Log in

Occhio ai tagliandi ‘grattati’: ondata di annullamenti per quelli rubati

  • Scritto da Redazione

Rubare in tabaccheria tagliandi di gratta e vinci sperando che tra essi ce ne sia qualcuno vincente è non solo illegale, ma anche inutile. Puntuale, arriva infatti la nota con cui l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli annulla i biglietti oggetto di furto, con la conseguenza che l’eventuale possessore non avrà diritto a reclamare l’eventuale premio.

Ultima in ordine di tempo è quella di oggi 16 luglio, con cui vengono annullati tagliandi di numerose lotterie a estrazione istantanea: si tratta del Maxi Miliardario gioco 1048, del Mega Miliardario gioco 1014, del Miliardario gioco 1021, della Doppia Sfida gioco 1053, di Turista per sempre gioco 1013, di Prendi Tutto gioco 1301, di Super Sette e Mezzo gioco 1052, di Caraibi gioco 1056, di Nuovo fai scopa gioco 1007, di Quadrifoglio d’oro gioco 1008, di Nuovo Dado Matto gioco 1303, di Tris e Vinci gioco 1023.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.