Log in

Scommesse all'inglese, da oggi in Italia si potrà puntare anche su cronaca, sport e costume

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Come gli inglesi. Da oggi, anche in Italia si potrà scommettere su fatti di cronaca, costume o sport grazie all'apertura del palinsesto complementare. Ogni bookmaker potrà quindi chiedere ai Monopoli l’autorizzazione per inserire scommesse speciali oltre alla lista di eventi ufficiale.

Uno dei primi concessionari ad offrire questa possibilità anche nel nostro paese sarà bwin. “Esprimo grande soddisfazione per l'applicazione di un provvedimento lungamente atteso. L’introduzione del palinsesto complementare è una grandissima novità per il mercato del betting che allargherà l’offerta rendendo il nostro prodotto sempre più interessante ed appealing per un vasto numero di giocatori”, ha commentato il country manager di bwin Italia, Francesco Gaziano.

SI PARTE CON IL CALCIO - Con il palinsesto complementare si parte con il calcio ma è solo l’inizio di una infinita possibilità di eventi su cui poter scommettere che abbracceranno anche gli eventi di costume e di attualità.
L’introduzione del palinsesto complementare consente di tramutare in quota anche eventi di costume e di gossip sull’esempio delle 'novelty bets' inglesi. Le richieste su scommesse speciali andranno inoltrate all’Agenzia delle Dogane (che darà una risposta entro 30 giorni, altrimenti la proposta stessa decadrà) per ottenere l’autorizzazione ad aprire il gioco. Ogni proposta dovrà ricevere una valutazione di opportunità: nessuna puntata sarà possibile sulle elezioni politiche e saranno ovviamente bandite le scommesse che implichino discriminazioni di sesso, razza, religione o che invadano la privacy dei personaggi coinvolti.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.