Log in

Gratta&Vinci: a Terni rumeno denunciato per aver riscosso biglietti già pagati

  • Scritto da Gt

Un rumeno di 23 anni, disoccupato, ha tentato di incassare in un bar ricevitoria del centro di Terni la somma di 500 euro, pari alla vincita di un gratta e vinci che però risultava essere già stato incassato. Il titolare della ricevitoria, dopo aver verificato tramite il sistema informatico della Lottomatica che il biglietto esibito era già stato pagato, ha immediatamente richiesto l’intervento della polizia.

Quando gli agenti della volante sono intervenuti l'esercente ha consegnato loro altri tre biglietti vincenti che il rumeno aveva presentato per l’incasso nel corso della notte, ottenendo in questo caso la somma di 60 euro dalla cassiera. Questa sul momento non si era infatti accorta che il corrispettivo della vincita dei tre biglietti era già stato pagato. L'uomo è stato accompagnato in Questura e denunciato per i reati di truffa e ricettazione.

Sono in corso accertamenti finalizzati alla individuazione delle ricevitorie che hanno pagato le vincite dei quattro biglietti che sono stati sottoposti a sequestro.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.