Log in

Lotto: la seconda vincita dopo Trento a Napoli, 253mila euro con 5 euro

  • Scritto da Gt

Con l’estrazione di sabato 4 gennaio il Gioco del Lotto ha distribuito ricchi premi in tutta Italia ed in particolare in Campania La buona sorte è arrivata a Napoli dove è stata registrata una vincita da 253.500 euro con una giocata da 5 euro.

E’ la seconda vincita più alta d’Italia in questo concorso, seconda solo alla maxi vincita da oltre 3 milioni di euro registrata in provincia di Trento.

 

Il fortunato vincitore ha scelto di giocare sulla ruota di Napoli 3 euro sul terno e 2 euro sulla quaterna centrando 4 terni e una quaterna.

I numeri giocati sono stati 6, 11, 20, 59.

La vincita è stata effettuata nella ricevitoria di Giulia Lopalco in Piazza Garibaldi, 119. Il Gioco del Lotto ha generosamente premiato non solo la Campania ma tutta l’Italia: con l’estrazione di sabato sono state infatti distribuite vincite peroltre 17 milioni di euro su tutto il territorio nazionale.

 

AMBETTO - Se la ruota di Napoli con il 20% di quota ha conquistato il primato nella ripartizione delle vincite centrate nell’ultimo concorso con la sorte dell’ambetto, le ruote di Genova e Nazionale si sono distinte nel primo concorso del 2014 quando, con l’importo delle vincite hanno superato brillantemente quello delle giocate. Una bella soddisfazione per i giocatori di questi due comparti che grazie alle numerose vincite centrate con la sorte dell’ambetto hanno “sbancato” i montepremi relativi alla nuova sorte.

 

10ELOTTO - Con l’assegnazione di un montepremi superiore a 16 milioni di euro si è concluso il secondo concorso del 2014, un anno che promette grandi soddisfazioni per i giocatori del 10eLotto. A beneficiare dell’imponente montagna di premi sono stati in due milioni e mezzo di fortunati giocatori. In cima alla lista dei premiati due vincitori, uno di Roma e un altro della provincia di Caserta, che hanno vinto ciascuno 21.277 euro con due combinazioni da otto numeri puntate con un solo euro di posta. Il giocatore della capitale ha centrato il proprio obiettivo puntando su una delle estrazioni frequenti, mentre quello casertano si è affidato agli esiti dell’estrazione serale.

RITARDATARI LOTTO - Un destino identico iniziato 124 concorsi fa. Quello dei due unici ritardatari centenari del momento, 57 di Napoli e 38 di Firenze, sembra un percorso in comune incredibile. Era il 21 marzo del 2013 quando sulle ruote di Napoli e Firenze sono stati estratti contemporaneamente i due numeri che in questo momento stanno guidando appaiati la classifica dei maggiori ritardatari.

L’interesse dei giocatori propende per il 57 della ruota di Napoli che nell’ultimo concorso ha raccolto quasi un milione e mezzo di euro, circa trecentomila euro in più del 38 di Firenze.

Con questa singolare situazione che si è venuta a creare aumentano i dubbi per i giocatori che oltre a dover indovinare il concorso di uscita, dovranno indovinare anche quale dei due numeri uscirà per primo, verrà estratto prima il 57 o il 38, e se riusciranno tutti e due nella stessa estrazione? 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.