Log in

Lotto: quaterna in provincia di Monza-Brianza

  • Scritto da Mc

E’ cominciato veramente nel migliore dei modi il mese di marzo per il primo classificato e per gli altri 225mila giocatori del lotto che hanno aperto il nuovo mese con una bella vincita.

La ricchissima lista dei vincitori si apre con un premio di 193.500 euro assegnato alla bellissima quaterna centrata a Cesano Maderno in provincia di Monza-Brianza. L’autore di questa vincita ha pronosticato i numeri, 5-19-27-32, della ruota di Milano con una puntata di 4,50 euro suddivisa in  due poste: 3 euro sulla sorte del terno e 1,50 euro su quella della quaterna.

A Parma un’altra quaterna interessante è stata indovinata e premiata con 124.500 euro. Nel capoluogo emiliano un giocatore ha puntato due euro sui quattro numeri, 27-41-75-89, delle ruota della capitale, ripartendoli in due parti uguali da un euro ciascuna e destinati alle sorti del terno e della quaterna.

Un altro super vincitore, originario di Forlì, è stato baciato in maniera superba nell’ultimo concorso dalla fortuna del lotto. Con i tre numeri 2-21-90, puntati sulla ruota di Firenze con 25 euro, il giocatore forlivese ha centrato un terno secco da  112.500 euro.

 

ALLA RUOTA DI FIRENZE L’OSCAR DELL’AMBETTO PER LE VINCITE CHE SUPERANO LE GIOCATE DEL 168% - Con la complicità indiretta della coppia 1-90, una delle più giocate al lotto, la sorte dell’ambetto della ruota di Firenze, grazie all’estrazione dei numeri 2-90, ha fatto registrare l’incredibile risultato del 168% di maggiorazione percentuale delle vincite rispetto alle giocate.

Anche la ruota di Milano è stata molto generosa nei confronti dei giocatori dell’ambetto. Con le coppie combinate dall’uscita dei numeri, 5-19-27-32-69, tra cui il 32 e il 19 maggiori rappresentanti perché erano rispettivamente il primo e secondo ritardatario di ruota, la quota delle vincite sul comparto lombardo ha superato del 110% le giocate.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.