Log in

10elotto: con due premi da 32 mila euro un napoletano e un messinese insieme sul trono

  • Scritto da Redazione

Due contendenti felici di condividere la posizione più prestigiosa assegnata al miglior vincitore del concorso. Nel ricchissimo concorso di martedì in cui sono stati vinti più di 19 milioni di euro, hanno brillato particolarmente i primi due premi da 31.915 euro assegnati ad altrettanti giocatori, uno di Grumo Nevano in provincia di Napoli e l’altro di Santa Teresa di Riva in provincia di Messina. Entrambi i vincitori hanno partecipato al 10eLotto con puntate da un solo euro su combinazioni da dieci numeri indirizzate sull’estrazione serale, quella concomitante con il lotto.

 

IL 5 DI PALERMO RAGGIUNGE 107 CONCORSI DI RITARDO - Ha bruciato le tappe la notorietà del primo ritardatario, il 5 della ruota di Palermo che non esce da 107 concorsi. Il tempo necessario di adattarsi al nuovo ruolo di primo ritardatario, praticamente in un paio di concorsi, e la notorietà del 5 è letteralmente esplosa fino a raggiungere in termini di incasso l’importo di 1,3 milioni di euro, esattamente quanto il 90 il numero più ricercato da sempre. Grande festa nell’Olimpo dei ritardatari, a far compagnia al 5 di Palermo è arrivato nell’area dei centenari anche il 23 della ruota di Roma che ha appena raggiunto un’anzianità di ritardo a tre cifre.

 

 

UN MILIARDO E 270 MILIONI DI EURO VINTI NEI PRIMI TRE MESI E MEZZO DEL 2014 - Con i 45 concorsi già eseguiti nei primi tre mesi e mezzo del 2014, il totale delle vincite centrate con i giochi del lotto e 10eLotto ammonta a un miliardo e 270 milioni di euro, una imponente montagna di premi vinta da tantissimi giocatori fortunati.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.