Log in

Lotto: 50mila euro di vincita a un giocatore romano con un terno

  • Scritto da Redazione

Con i tre numeri, 10-25-54, puntati con 11 euro sulla ruota di Bari, un giocatore di Roma ha vinto 49.500 euro. Questo terno secco, puntato dal giocatore capitolino, scaturisce da un pronostico basato sul primo ritardatario della ruota di Bari, il 54 che è stato estratto subito dopo aver compiuto un’anzianità di 100 ritardi. Con la complicità dell’uscita del 54, sulla ruota di Bari sono stati vinti 2 milioni di euro, circa il 20% dell’ammontare del montepremi complessivo di 10,2 milioni di euro assegnato ai vincitori dell’ultimo concorso.

 

AMBETTO: TRE RUOTE SBANCATE DALL’AMBETTO NEL CONCORSO DI META’ MAGGIO - Sono addirittura tre e con indici molto elevati, le ruote sbancate dall’ambetto nell’ultimo concorso del 15 maggio. Ovviamente ad aprire la ricca parata è la ruota di Bari che è riuscita a doppiare le vincite rispetto alle giocate per merito dell’uscita del 54, primo ritardatario di ruota e quarto nella classifica generale. La percentuale esatta di sbanco è del 210%, raggiunta con le copiose vincite realizzate con le coppie ambetto, 6-54 e 10-54, derivate dalle giocate sui numeri, 5-54 e 9-54. Ottimo risultato ottenuto dai giocatori dell’ambetto anche sulla ruota di Venezia, l’uscita del 90 ha fatto quasi raddoppiare le vincite rispetto alle giocate. A chiudere il terzetto di ruote più generose del concorso c’è anche quella di Genova dove le vincite hanno superato del 134% l’importo delle giocate.

 

RITARDATARI LOTTO: CADE IL 54 DI BARI MENTRE CONTINUA L’AVANZATA DEL 5 DI PALERMO - Non ha retto alla nomina di centenario il 54 che aveva appena maturato 100 ritardi sulla ruota di Bari e che è stato estratto come primo numero sulla ruota pugliese. Adesso si ricomincia da tre, il quantitativo giusto per occupare correttamente i gradini del podio riservato proprio ai numeri con ritardi a tre cifre. Il 5 di Palermo, campione di incassi e di ritardi, con il superamento dell’ultimo concorso, ha raggiunto 120 estrazioni di ritardo con una raccolta personale ben al di sopra di due milioni di euro. Il 5 di Palermo precede il 23 che ritarda sulla ruota della capitale da 113 concorsi, sette concorsi in più del terzo ritardatario, il 69 di Palermo che non esce da 106 concorsi.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.