Log in

Lotto: due quaterne super a Udine e Salerno con i numeri della ruota di Napoli

  • Scritto da Gt

Stessa combinazione di numeri puntati al gioco del Lotto, ma non con la stessa arguzia, dai primi due fortunati vincitori risultati tali nell’ultimo concorso di giugno perché hanno centrato altrettante vincite importanti con l’unica combinazione composta dai numeri, 6-22-39-75 della ruota di Napoli. A vincere i premi più ricchi con questi numeri, sono stati: un giocatore di Fiumicello in provincia di Udine, che ha fatto l’en-plein da 216.600 euro con una giocata effettuata con una schedina del Lottopiù da 4 numeri/4 euro, e un “collega” di Eboli, famosa località in provincia di Salerno, che ha vinto 124.750 euro con una giocata tradizionale puntata con la stessa distribuzione di importi sulle sorti di ambo, terno e quaterna con l’unica differenza di spesa di un euro in meno di posta puntato sulla sorte dell’ambo rispetto a quella precedente. Ancora una volta viene evidenziato come le vincite ottenute con l’utilizzo delle schedine del Lottopiù vengono calcolate con moltiplicatori più alti rispetto a quelli standard.

Sulla ruota di Palermo è stato estratto il 90, numero simbolo di vincite copiose, infatti, l’estrazione del numero più famoso del lotto ha portato più di 4 milioni di euro nelle tasche dei giocatori che lo hanno puntato.

Con le numerose vincite ottenute sulla ruota di Palermo, il montepremi complessivo dell’ultimo concorso è risultato superiore a 13 milioni di euro.


RITARDATARI LOTTO: QUATTRO CENTENARI A CACCIA DI RECORD CON IL 5 DI PALERMO SEMPRE AL COMANDO CHE SALE A 139 RITARDI - Il poker di ritardatari centenari ha superato in tutta tranquillità anche le estrazioni di sabato scorso e rafforzato di conseguenza lo score personale di assenze. A capo della formazione, sempre più a caccia di record, c’è sempre il 5 di Palermo che ha raggiunto 139 ritardi, un valore di notevole interesse per i numerosi giocatori seguaci delle vicende estrazionali del primo ritardatario.

A seguire, in classifica, si trova il 71 che ha maturato 114 ritardi sulla ruota di Napoli e che precede a sua volta il 65 di Roma giunto a quota 102. Chiude la parata dei ritardatari centenari l’80 che non esce sulla ruota di Cagliari da 101 concorsi.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.