Log in

Caccavale (Sisal): "Successo di Vincicasa e a breve nuovi giochi"

  • Scritto da Sm

“L’estate 2014 di Sisal è sicuramente iniziata sotto il segno dell’innovazione nel comparto dei Giochi Numerici a Totalizzatore Nazionale grazie all’introduzione di VinciCasa, la nuova formula di gioco di ‘casa Sisal’ che, come premio di prima categoria, assegna la vincita di una casa. VinciCasa rappresenta, infatti, all’interno del comparto dei giochi a totalizzatore, una vera e propria innovazione di mercato che, per la prima volta al mondo, mette in palio un primo premio concreto e tangibile: la casa. La casa rappresenta il sogno di ogni italiano. È con questo presupposto, supportato dalla conoscenza acquisita del suo pubblico in oltre 65 anni di storia a fianco degli italiani, che Sisal ha pensato di concretizzare il sogno di tutti. E la possibilità di vincere una casa, scelta liberamente dal vincitore secondo il suo stile e i suoi desideri, è ciò che abbiamo voluto regalare al nostro pubblico”. È quanto afferma Marco Caccavale, direttore Business Unit Lottery di Sisal, delineando un primo bilancio dell’estate appena trascorsa.

 

“L’estate ci ha dato la possibilità di entrare in contatto con migliaia di persone, grazie al tour di VinciCasa che ha toccato le principali città d’Italia ed in particolare le località turistiche del bel paese. Un tour estivo che ci ha permesso di raccontare agli italiani in vacanza le novità che il gioco offre, con simpatia e leggerezza, come il mood della campagna pubblicitaria e la fresca identità visiva che caratterizza VinciCasa. Il tour, infatti, ha visto protagonista una fiammeggiante Fiat 500 personalizzata VinciCasa e un team di promoter che hanno raccontato il gioco e la semplice modalità di partecipazione che lo caratterizza. Questa iniziativa, concepita come una grande festa itinerante in oltre mille punti vendita Sisal, ha toccato per tutto il mese di agosto le principali località turistiche, città o località balneari, da Varazze a Cerveteri, da Sorrento a Molfetta, fino a Catania, Ragusa, Saponara o Nettuno”.

Quali prodotti contate di lanciare nei prossimi mesi?

“L’innovazione di prodotto è uno dei capisaldi della strategia Sisal. La nostra divisione di Product and Business Innovation è proprio dedicata a concepire e sviluppare nuovi giochi e innovazioni. Il nostro consumatore è l’asse trainante delle nostre strategie, ed è proprio ispirandoci a lui, comprendendone interessi e aspirazioni, che siamo diventati leader nell’innovazione del settore. L’innovazione è per noi un iter continuo che porterà nei mesi futuri importanti novità. A soli due mesi dal lancio di VinciCasa infatti stiamo già lavorando attivamente allo sviluppo di nuovi giochi per i nostri consumatori che arriveranno a breve sul mercato”.

Terrestre, online, mobile. Qual è la frontiera più promettente del gioco made in Italy?

“Per noi di Sisal ogni canale è importante e la nostra strategia si basa sulla sostenibilità e l’innovazione per ogni touchpoint. Sicuramente il mobile è un canale in rapida evoluzione e proprio per questo abbiamo investito nello sviluppo di app che permettono agli appassionati dei giochi Sisal di consultare l’esito delle estrazioni, inviare le proprie giocate al terminale di gioco presente nelle ricevitorie Sisal e giocare direttamente dal proprio dispositivo Apple o Android. Il mobile rappresenta un mezzo centrale nella quotidianità dei consumatori ed è quindi fonte di nuove opportunità per i nostri giochi”.

Quale identikit potete tratteggiare del vostro cliente tipo?

“I nostri prodotti si caratterizzano per essere semplici e intuitivi e, di conseguenza, i nostri clienti sono molto eterogenei sia sotto il profilo anagrafico che socio culturale. In ogni caso il nostro ‘cliente tipo’ è colui che vede nei nostri giochi un piccolo svago, una routine settimanale o un momento di incontro con gli amici. Quando ideiamo o lanciamo un gioco, infatti, lo facciamo avendo sempre ben presente la mission del Gruppo: ‘Rendere più semplice e divertente la vita degli italiani’”.

Quali misure adottate per prevenire fenomeni di dipendenza da gioco e di gioco da parte dei minori?

“Sisal è da sempre in prima linea nell’evitare fenomeni di eccesso di gioco e impedire l’accesso al gioco ai minori. Proprio per questo, consapevoli di operare in un settore delicato che impone un’attenzione specifica alla tutela dei clienti e delle categorie più vulnerabili come i minori, siamo da anni impegnati in una politica di responsabilità sociale, attraverso un articolato programma di gioco responsabile. Questo con l’obiettivo di promuovere un modello di intrattenimento sicuro, consapevole ed equilibrato, tutelare i minori di 18 anni, ai quali è fatto espressamente divieto di accesso al gioco, prevenire l’eccesso di gioco e orientare i giocatori problematici che necessitano di assistenza e investire in attività di ricerca, formazione, informazione e nello sviluppo di strumenti per l’autocontrollo nel gioco. L’impegno del Gruppo e il modello adottato, a garanzia di una proposta di gioco sicura e a tutela dei propri clienti, ha permesso a Sisal di ottenere il rinnovo di importanti certificazioni in tema di gioco responsabile, da parte della European Lotteries e della World Lottery Association al massimo livello (4°). Sisal ha inoltre ottenuto l’estensione di entrambe le certificazioni all’intera offerta di gioco”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.