Log in

Lotto: esce il 90 e regala 1,8 milioni di euro, ora tocca al 60 su Roma?

  • Scritto da Gt

L’estrazione di martedì 18 novembre del gioco del Lotto ha riservato una piacevole sorpresa per i giocatori che hanno puntato sul 90 di Palermo.

Sulla ruota siciliana è stato estratto il 90 come primo dei cinque numeri e la sua uscita ha contribuito a far vincere buona parte dei 1,8 milioni di euro destinati a tutti quei giocatori che hanno ne hanno previsto l’uscita. Le vincite della ruota di Palermo hanno raggiunto il 22% di quota dell’intero montepremi di 8,2 milioni di euro distribuito nel concorso.

 

Il primo beneficiario delle circa 200 mila vincite centrate nell’ultimo concorso, è stato un giocatore di Leinì in provincia di Torino che ha vinto 23.750 euro con un terno pronosticato con 10 euro complessivi sulla ruota piemontese con i numeri, 2-21-31.

RITARDATARI LOTTO: SI STRINGE IL CERCHIO INTORNO AL 60 DELLA RUOTA DI ROMA CHE RITARDA DA 134 CONCORSI - Sta diventando una specie di tiro a segno al 60, il primo ritardatario della ruota di Roma, visto che nell’estrazione di sabato scorso è uscito il 61 e in quella di martedì è stato estratto il 59. L’uscita del 59 è stata sicuramente un’altra opportunità per i giocatori dell’ambetto ma non ha soddisfatto lo zoccolo duro dei giocatori che insegue il 60, il numero che nel frattempo ha raggiunto 134 estrazioni di ritardo. Il desiderio comune di tutti i giocatori è sicuramente quello di vedere finalmente uscire questo numero dall’urna della capitale con un carico di vincite spettacolare. Nel frattempo si mantiene sempre più alto il volume delle giocate sul primo ritardatario, nell’ultimo concorso è risultato abbondantemente al di sopra di 2,1 milioni di euro.

Si riduce sempre di più la distanza dalla fatidica quota 100 dei primi due aspiranti centenari, il 14 e il 77 che ritardano sulla ruota di Cagliari rispettivamente da 97 e 93 concorsi.

Il numero più anziano estratto nell’ultimo concorso, che si potrebbe anche definire un ritardatario giovane, è il 16 estratto sulla ruota di Venezia dove era il secondo classificato con 57 assenze all’attivo.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.