Log in

Lotto: quaterna da 245mila euro centrata nel verbano sulla ruota di Firenze

  • Scritto da Redazione

Bella, anzi bellissima la quaterna da 244.750 euro centrata a Omegna, famosa località sul lago d’Orta nella provincia del Verbano Cusio Ossola. Bellissima perché l’autore del pronostico vincente composto dai numeri 3-20-33-50 puntati sulla ruota di Firenze, ha mirato principalmente alla sorte della quaterna che paga 120 mila volte la posta puntata in caso di vincita. La giocata totale di 4 euro effettuata dal giocatore piemontese, è stata saggiamente suddivisa con due euro equamente ripartiti sulle sorti dell’ambo e del terno e gli altri due euro tutti puntati sulla sorte della quaterna. Il concorso di martedì, che ha aperto la settimana corrente, è risultato particolarmente ricco con la complicità dell’uscita plurima del 90 che è stato estratto sulle ruote di Bari, Torino e Genova. In particolare il 90 di Bari, capofila ritardatario ritornato dopo 83 concorsi di ritardo, ha fatto vincere quasi quattro dei 13,7 milioni di euro di montepremi complessivo.  

AMBETTO: SBANCATA LA RUOTA DI BARI - Alle numerose vincite per un importo complessivo di poco inferiore a quattro milioni di euro centrate solo sulla ruota di Bari con l’uscita del 90, non poteva non mancare la partecipazione attiva della sorte dell’ambetto. Sul comparto pugliese l’importo delle vincite ottenuto con l’ambetto ha superato quello dell’incasso, in altri termini la contabilità della ruota è risultata sbancata con una percentuale del 143%, in pratica le vincite sono state superiori alle giocate per circa una volta e mezzo.

RITARDATARI LOTTO - Continua la lunga marcia del 60 di Roma, leader incontrastato dei numeri ritardatari, che ha portato la propria assenza fino a quota 137 concorsi. Per ora il 60 rimane l’unico numero ritardatario centenario perché per trovare il numero successivo nella classifica occorre scendere di ben 41 posizioni fino a quota 96 dove staziona il 77 di Cagliari. L’ultimo concorso ha riservato una defezione importante, dopo aver accumulato 83 assenze, sulla ruota di Bari è stato estratto il 90, capofila ritardatario di ruota.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.