Log in

Lotto: vincita da 255mila euro centrata da un giocatore in provincia di Chieti

  • Scritto da Redazione

Il ‘Top winner’ del primo concorso dopo Pasqua è un giocatore di Casoli comune dell’entroterra della provincia di Chieti che ha indovinato una bellissima quaterna premiata con 254.250 euro. Per centrare questo ricco obiettivo il giocatore abruzzese ha pronosticato i quattro numeri, 26-39-59-78, con una puntata di 8 euro suddivisa sulle sorti dell’ambo e terno con 3 euro di posta per singola sorte e i rimanenti 2 euro dedicati alla sorte della quaterna, la sorte che ha contribuito maggiormente alla formazione del bellissimo premio.

Oltre alla scelta dei quattro numeri è risultata fondamentale anche quella della ruota di Venezia dove sono stati estratti i quattro numeri pronosticati dal giocatore teatino. Degli 8,4 milioni di euro vinti in totale nell’ultimo concorso di martedì 7 aprile, la quota maggiore, pari a 1,2 milioni di euro, è stata assegnata alla ruota di Genova per l’uscita in contemporanea dei numeri 13 e 17, un ambo molto ‘gettonato’ dai giocatori del lotto.

 

RITARDATARI LOTTO - Con il 31 di Bari che ha raggiunto il suo centesimo ritardo, per il momento sale a quattro il numero dei centenari. Dalla prossima estrazione, se nessuno degli attuali centenari verrà estratto, si aggiungerà al nuovo gruppo che sarà formato da cinque centenari, anche l’85 di Milano pronto all’investitura con i suoi 99 ritardi accumulati fino ad oggi. L’attuale leader di tutti i ritardatari è sempre il 54 della ruota di Napoli che manca da 117 estrazioni, il 54 ancora non ha raggiunto un livello di notorietà pari a quello storico del numero 90, il numero più famoso del lotto che in assenza di grandi ritardatari raccoglie la maggior parte delle giocate. Al momento ci sono circa 250 mila euro che ancora dividono la raccolta del 54 nei confronti di quella del 90. Se il 54 continuerà l’ascesa nella scala dei ritardi, si prevede, al massimo entro un paio di concorsi, il sorpasso della raccolta.  

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.