Log in

Una marcia in più per lo sport europeo: 2 miliardi di euro dalle lotterie

  • Scritto da Gt

Anche il settore delle lotterie contribuisce in maniera significativa a finanziare lo sport: 2 miliardi di euro annui il contributo.

Il gioco e le lotterie in particolare sono in prima linea quando si tratta di raccogliere fondi per il finanziamento dello sport. È il concetto, corredato di dati, ribadito dall’European Lotteries nell’ambito di un dibattito organizzato nell’ambito della European Week of Sport che ha preso il via ieri e di cui l’ente, che riunisce alcuni dei principali operatori di gioco continentali, tra cui per l’Italia Lottomatica e Sisal, è tra gli organizzatori. In dettaglio, ogni anno gli operatori delle lotterie in Europa forniscono 2 miliardi di euro per il finanziamento dello sport: “Lo sport dilettantistico ha la capacità di integrare i giovani nella società e dobbiamo coinvolgere altri partner come le regioni, i comuni e gli istituti di istruzione nella crescita di questo settore", afferma António Silva Mendes, dirigente della Commissione Europea.

"è necessario impostare un’agenda comune - aggiunge Stephane Pellez, presidente della Francaise des Jeux - così da moltiplicare gli effetti dei finanziamenti delle lotterie, garantendo un accesso universale allo sport".

"Finanziamenti sostenibili possono nascere solo da modelli di business sostenibili - conclude Hansjörg Höltkemeier, presidente della European Lotteries - serve un approccio equilibrato nella regolamentazione delle attività commerciali che contribuiscono al sostegno dello sport di base".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.