Log in

Il parroco dei Gratta&Vinci, interviene il Codacons: 'Iniziativa inconcepibile'

  • Scritto da Ca

Proposta shock di un parroco: gratta&vinci al posto delle offerte e il Codacons interviene. 

 

 

"Il Codacons ritiene che sia inconcepibile che ad adottare una simile iniziativa sia proprio la Chiesa. La decisione del parroco, presa probabilmente troppo a cuor leggero di accettare gratta&vinci al posto delle offerte, nasconde purtroppo delle insidie che non possono essere dimenticate". E' la posizione del Presidente dell’Associazione, Marco Maria Donzelli sul fatto di cronaca che ha visto come protagonista nei giorni scorsi il parrocco della chiesa di S. Martino a Cigole, nel bresciano, Don Abramo Camisani. Gratta e vinci al posto delle tradizionali offerte durante la messa.

 
È la richiesta del parroco che ha disseminato il paese di volantini con pubblicato l'invito a consegnare i tagliandini.
La proposta del sacerdote, che non ha mancato di suscitare polemiche, vale per le funzioni di questo fine settimana e la scelta si giustificherebbe come ricerca fondi per ristrutturare l’asilo del paese, sistemare il tetto di una chiesetta, estinguere un mutuo e sostenere le famiglie in difficoltà.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.