Log in

10eLotto, ricche vincite gemelle a Napoli e Torino

  • Scritto da Redazione

Il 10eLotto premia gli italiani con oltre 2milioni e 900 mila giocate vincenti nell’ultimo concorso.

Il 10eLotto si conferma un gioco di successo. Nel concorso del 14 novembre sono state infatti oltre 2milioni e 900 mila le giocate vincenti mentre il totale dall’inizio dell’anno arriva a oltre 418 milioni.

La fortuna ha baciato le città di Napoli e Torino dove grazie al Numero Oro, la nuova opzione di gioco del 10eLotto, sono state registrate due vincite gemelle da 79.787 euro con 2 euro. Sono le vincite più alte d’Italia in questo concorso.

Il fortunato giocatore campano ha utilizzato la modalità “estrazione”, collegata all’estrazione serale de Il Gioco del Lotto. Ha infatti confrontato i 10 numeri giocati con i 20 numeri delle prime due colonne del Notiziario delle Estrazioni del Lotto iniziando dalla Ruota di Bari e proseguendo in ordine alfabetico (la Ruota Nazionale è sempre esclusa), indovinandone 9 su 10. Il fortunato giocatore piemontese ha confrontato in diretta sul monitor della ricevitoria i 10 numeri giocati, con i 20 estratti, indovinandone 9 su 10.

 

ANCORA FORTUNA! - Ad Arzano (Na), Roma e Sciacca sono state registrate tre vincite da 31.914,89 euro. I fortunati giocatori hanno utilizzato la modalità 'estrazione', collegata all’estrazione serale de Il Gioco del Lotto. Hanno infatti confrontato i 10 numeri giocati con i 20 numeri delle prime due colonne del Notiziario delle Estrazioni del Lotto iniziando dalla Ruota di Bari e proseguendo in ordine alfabetico (la Ruota Nazionale è sempre esclusa), indovinandone 9 su 10.

 

LE VINCITE 2015 - Il 10eLotto dall’inizio dell’anno ha premiato tutta l’Italia: sono stati infatti già distribuiti premi per oltre 2 miliardi e 780 milioni di euro su tutto il territorio nazionale e con l’ultimo concorso sono stati distribuiti oltre 22 milioni di euro.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.