Log in

Un altro Nababbo di Natale passa all'incasso a casa Sisal!

  • Scritto da Redazione

Incassata un'altra delle ricche vincite dell'iniziativa di Sisal "Nababbi a Natale".

Questo Natale, grazie a SuperEnalotto, c’è chi sotto l’albero ha trovato ben più di un semplice portachiavi, di una borsetta o addirittura di un’auto fiammante. Con l’iniziativa speciale di SuperEnalotto SuperStar “20 Nababbi a Natale”, nel concorso n. 154 di sabato 23 dicembre 2017, sono stati infatti assegnati ben 20 premi garantiti da 1 milione di euro ciascuno.

Si è presentata oggi 12 febbraio per l’incasso presso gli uffici Sisal di Milano la fortunata vincitrice del premio da 1 milione di euro realizzato presso il punto vendita Sisal “Tabacchi Edicola Lotto Cartoleria” situato in Via Gaetana Agnesi 5 a Varedo (MB).

“Venere” (nome di fantasia scelto dalla vincitrice) è una persona riservata, forse un po’ timida o magari una di quelle persone semplici che parlano poco di sé.

Una persona semplice, proprio come i suoi desideri: non voli pindarici, non viaggi impossibili attorno al globo, non ville suntuose. Quello che desidera “Venere” è poter acquistare una “lavatrice”.

“Venere” gioca al SuperEnalotto da quando è poco più che maggiorenne. L’importo della giocata è quello di un caffè o poco più, ma porta con sé la speranza di un futuro ridente e senza problemi di natura economica.

Con lo stesso spirito gioca all’iniziativa 20 Nababbi a Natale e poi, per giorni, lascia la ricevuta in un cassetto dimenticandosi di controllare il risultato. “Spesso gli impegni ti portano altrove e dimentichi che quel cassetto può essere lo scrigno in cui è riposto il tuo tesoro”.

Poi, un giorno, la svolta. Dal giorno della giocata era già tornata più volte in ricevitoria, ma non si era mai ricordata di controllare la sua ricevuta. È stato un cartello, realizzato dal ricevitore e riportante la sequenza alfanumerica vincente, a risvegliare la memoria di “Venere”. Con il telefono scatta una foto riservandosi di controllare la sua ricevuta con calma, a casa, la sera stessa, solo dopo aver finito le sue incombenze quotidiane.
“Venere” è avvezza a controllare i numeri e i codici delle iniziative e sa di aver vinto. Eppure sente la necessità di confrontarsi con più persone, per essere certa di aver letto bene!
La conferma definitiva l’avrà il giorno successivo in ricevitoria quando la scritta del monitor non lascia dubbi “hai vinto!”.
Con i soldi della vincita aiuterà i suoi famigliari e parenti e poi si comprerà una lavatrice. “Ho bisogno di una lavatrice e ora la potrò comprare. Al momento, non mi viene in mente altro!”
Dove sono i 20 milionari?
In vetta alla classifica, la regione più fortunata è stata la Lombardia. Segue sul podio al secondo posto il Lazio mentre al terzo posto troviamo la Sicilia.
Nel dettaglio:
7 vincite in Lombardia: n. 2 a Milano, n. 1 a Casorate Primo (PV), n. 1 a Mortara (PV), n. 1 a Varedo (MB), n. 1 a Seriate (BG) e n. 1 a Como.
4 vincite nel Lazio: n. 3 a Roma e n. 1 a Piedimonte San Germano (FR)
2 vincite in Sicilia: n. 1 a Palermo e n. 1 a Messina
A pari merito, con 1 premio per ogni regione, troviamo Abruzzo, con la vincita di Chieti, Campania, con quella di Torre Annunziata (NA), Friuli Venezia Giulia, che festeggia Ovaro (UD), Piemonte, con la vincita di Rivoli (TO), Puglia, con quella di Cerignola (FG) e infine Sardegna con Bosa (OR). È stato un giocatore della Basilicata, invece, a vincere con una giocata online.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.