Log in

Calcio: scommesse e partite truccate, Fifa estende sanzioni mondiali a 26 partecipanti

  • Scritto da Sm
fifa_mondialeLa prevalenza di partite truccate in tutto il mondo significa che attualmente ci sono fino a 50 inchieste nazionali in corso. In conformità con l'articolo 136 del Codice Disciplinare della Fifa, in caso di infrazioni gravi, inclusi i risultati delle partite che violano la legge, le associazioni aderenti, confederazioni e altri sport sono obbligati a essere in contatto con la Fifa per chiedere la proroga delle sanzioni che hanno imposto, in modo da avere un effetto mondiale.
Il presidente del Comitato Disciplinare Fifa, Marcel Mathier (Svizzera), ha deciso di estendere le sanzioni a livello mondiale, sulla base del contenuto delle decisioni correnti di due associazioni aderenti.

Turchia - Alla conclusione del campionato della scorsa stagione, la Federcalcio turca (Tff) ha aperto una vasta indagine in merito a presunte partite truccate e scommesse sulle partite giocate nel campionato nazionale turco. Questi casi sono attualmente pendenti davanti alla Commissione Disciplinare del Tff. Inoltre, a seguito del 'caso Bochum', il comitato di disciplina, il Tff e la Commissione d'Appello hanno trovato numerose persone, compresi i giocatori dilettanti e professionisti, allenatori, club e ufficiali di gara colpevoli, imponendo una serie di sanzioni che va da un anno di sospensione alla squalifica a vita. Allo stato attuale, il presidente del Comitato Disciplinare Fifa ha comminato 24 sanzioni in caso di partite truccate e scommesse come segue: sospensioni a vita, quattro divieti di tre anni, due divieti di due anni e mezzo, sei divieti di due anni e sei divieti ulteriori di un anno.

Finlandia - La Commissione disciplinare della Fifa, anche allo stato attuale, ha esteso due sanzioni imposte dalla Federcalcio finlandese (Faf) che hanno effetto in tutto il mondo. La Faf ha intrapreso un'indagine importante in partite truccate e imposto sanzioni numerose sui giocatori e sui funzionari. La Faf ha sospeso due giocatori di tutte le attività nazionali di calcio per due anni a partire dal 6 aprile 2011 al 31 gennaio 2012.

A seguito delle decisioni del Comitato Disciplinare della Fifa, il segretario generale Jérôme Valcke ha detto: "L'impegno della Fifa ad affrontare le partite truccate è costante. Le decisioni del Comitato Disciplinare Fifa dimostrano la nostra determinazione a proteggere le basi dello sport e del fairplay, mostrando tolleranza zero per coloro che non condividono la filosofia della Fifa. Ci auguriamo che queste decisioni diventino un messaggio chiaro in tutto il mondo. Se non si rispettano le regole, sarete puniti".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.