Log in

Snai: recuperi serie A, la Juve rivuole il primato in classifica

  • Scritto da Redazione GiocoNews
snai_standNiente pause per la serie A: il maltempo delle settimane scorse ha causato diversi rinvii e ora è tempo di recuperi. Nel tardo pomeriggio di domani, alle 18.30, fischio d'inizio per Parma - Juventus e Atalanta - Genoa, con la squadra di Conte che vuole riprendersi il primo posto in classifica a spese del Milan. Pepe non ce la farà a recuperare, per i bianconeri probabile ricorso al 3-5-2 con Matri e Vucinic come punte e difesa affidata a Barzagli, Bonucci e Chiellini. Il Parma ha lavorato a porte chiuse, i dubbi sulla formazione sono molti, a cominciare dalla difesa tra i pali e dalla scelta tra Mirante e Pavarini, idem per il centrocampo. Uniche certezze in attacco: giocheranno Giovinco e Floccari. La sfida è ormai un classico della massima divisione italiana: troppe volte i crociati hanno sgambettato la Juve, anche se l'ultimo scontro diretto, all'andata, ha visto i bianconeri uscire vincenti per 4-1. In tutto sono 36 i precedenti, con 8 vittorie del Parma, 11 pareggi e 17 vittorie della Juventus. A Parma il segno "1" è uscito per 5 volte, con 7 pareggi e 5 sconfitte dei padroni di casa. La squadra di Conte è ancora imbattuta nella stagione in corso, per il Parma dopo lo 0-5 subito dall'Inter sono arrivate due vittorie altrettanti pareggi. Le quote: per gli emiliani 4,75, Juventus a 1,75, pareggio a 3,40.
Con quattro sconfitte nelle ultime sei partite l'Atalanta non può permettersi altri passi falsi, ma l'avversario domani sarà il tutt'altro che abbordabile Genoa. Come se non bastasse, il tecnico Colantuono deve fare i conti con un'infermeria piena: almeno sei giocatori sono in forte dubbio, nota positiva il rientro tra i pali di Consigli, dopo la squalifica, mentre in attacco Denis dovrebbe giocare al fianco di Gabbiadini. Il Genoa deve metabolizzare lo 0-4 di Catania, atteso l'esordio di Carvalho che dovrà sostituire lo squalificato Kaladze. Out per decisione del giudice sportivo anche Mesto, al suo posto Rossi. Quote favorevoli ai bergamaschi ma non troppo, la vittoria interna è quotata 2,15, per gli ospiti 3,40, pareggio a 3,20. Precedenti in perfetto equilibrio con sei vittorie per parte e tre pareggi. All'andata è finita 2-2 con reti di Miguel Veloso, doppietta di Moralez e pareggio definitivo di Mesto. L'ultima vittoria dell'Atalanta sul Genoa risale al 18 maggio 2008, risultato finale 2-0.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.