Log in

Ruzzettu (Intralot): “Vicenda che penalizza chi ha speso milioni per acquisire la licenza in Italia”

  • Scritto da Amr

ruzzettu"Alla luce delle decisioni della Corte di Giustizia Europea sul caso Costa/Cifone è giunto il momento di affrontare la realtà, per il bene del mercato, senza pregiudizi e condizionamenti". Lo dichiara Enea Ruzzettu, amministratore delegato di Intralot Italia, nel commentare il pronunciamento di oggi. "È indubbio che chi ha investito milioni di euro per acquisire, in base alla legislazione vigente, concessioni di gioco risulta gravemente penalizzato da tutte queste vicende. A questo punto appare quanto mai auspicabile una seria presa in carico del problema da parte delle istituzioni per giungere a una soluzione definitiva e stabile che tenga conto dei legittimi interessi di tutte le parti in gioco".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.