Log in

Ligné (Egba): “Ora la Commissione Europea dia seguito a sentenze della Cjeu”

  • Scritto da Redazione

lignesigridAnche l'Egba, per voce del suo segretario generale Sigrid Ligné, commenta la pronuncia di oggi della Corte di Giustizia Europa: "Questa molto positiva sentenza conferma che la legislazione nazionale che si apre e che regola il mercato del gioco non può discriminare i nuovi operatori, ma deve garantire un accesso equo al mercato. La Corte ha evidenziato in modo particolarmente chiaro le 'linee rosse' che gli stati membri devono osservare quando regolano il gioco, è giunto il momento per la Commissione europea dia seguito alle sentenze della Corte di Giustizia e che di conseguenza persegua i reclami e le procedure di infrazione".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.