Log in

La replica di GoldBet: “Tar afferma principio che porterà ad accoglimento di altri nostri ricorsi”

  • Scritto da Redazione

tribunalemartello"Si tratta di un procedimento agli atti nel quale non vi era evidenza della discriminazione patita da GoldBet - che risulta invece pacifica - in forza delle disposizioni del Bando Bersani". È quanto si legge in una nota di GoldBet a commento dell'ordinanza cautelare pubblicata oggi. Secondo il bookmaker "Il principio affermato dal Tar di Bologna è del tutto condivisibile. La sua applicazione negli altri giudizi tuttavia non potrà che condurre all'accoglimento dei relativi ricorsi, in cui vi sia prova documentale della discriminazione subita dalla Società austriaca per l'applicazione di norme dichiarate illegittime dalla Corte di Giustizia. Ogni diversa interpretazione o commento sull'ordinanza sopra citata,  che non tenga conto del principio posto dal Tar Emilia Romagna, risulta in contrasto con il dato letterale della decisione e pertanto del tutto priva di fondamento".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.