Log in

Gran Premio di Milano, Biz the Nurse gran favorito

  • Scritto da Redazione

Aggiornate le quote Snai per il Gran Premio di Milano del 9 giugno dopo la dichiarazione ufficiale dei partenti: saranno in sette al via per contendersi una delle tre corse più importanti dell’ippica milanese, insieme alle alle Oaks d’Italia e al Gran Premio del Jockey Club.

 

I quotisti Snai confermano Biz the Nurse quale favorito assoluto: il cavallo ha tre anni ed è fresco vincitore del Derby d’Italia, di conseguenza è considerato uno dei migliori della sua generazione. La sua vittoria nel Gp di Milano, che comporterebbe uno storico bis per l’Aleali, sua scuderia di appartenenza, è quotata 1,60.

LE ALTRE QUOTE - Alle sue spalle Romantic Wave, quotato 3,25: è un cavallo di quattro anni, portacolori della scuderia Effevi, la stessa che lo scorso 26 maggio ha vinto le Oaks d’Italia con Charity Lane. Romantic Wave si presenta con un curriculum che evidenzia tre vittorie e quattro piazzamenti nelle 10 corse disputate in carriera, e che arriva da due vittorie consecutive conseguite all’ippodromo delle Capannelle il 28 aprile e il 19 maggio scorsi.

Quota 16,00 per Wild Wolf: anche lui corre per la scuderia Effevi, ha quattro anni e cinque corse in carriera, con una vittoria e un piazzamento, la sua esperienza potrebbe farsi valere in una corsa come il Gp Milano.

Gli altri cavalli sono considerati outsider: quota 31 per Frankenstein, purosangue di sei anni che vanta una lunga carriera sulle piste, con ben 21 corse alle spalle, tre vittorie e otto piazzamenti. Di lui si ricorda la vittoria a San Siro nel Premio Coppa d’Oro di Milano, il 26 maggio 2011.

Quota 31 anche per Solomar, cavallo di cinque anni che è andato in pista, sino a oggi, solo due volte, cogliendo però un secondo posto alle Capannelle il 19 maggio scorso nel Premio Carlo d’Alessio, corsa di Gruppo 3. Solomar è arrivato alle spalle di Romantic Wave e davanti a Frankenstein, il Gp Milano potrebbe veder riaccendersi la sfida tra questi purosangue.

Poche chance di vittoria per Duca di Mantova e Vola e Va, quotati entrambi 51, ma potrebbero essere buone opportunità per gli scommettitori più audaci. Vola e Va ha concluso al secondo posto il Premio Ambrosiano del 21 aprile scorso.

LA COPERTURA TV - Il Gran Premio di Milano – Trofeo Aston Martin sarà trasmesso in diretta da Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.50 di domenica 9 giugno. Sullo stesso canale satellitare vanno in onda, sino al pomeriggio di domenica 9, una serie di promo della durata di 25 secondi ciascuno dedicati all’evento. La redazione di Sky Sport 24 trasmetterà due servizi di approfondimento, da 90” ciascuno, nel prime time serale di domenica. Unire Tv effettuerà continui collegamenti sin dal mattino, per mostrare le fasi di preparazione, e poi con una lunga diretta, dalle ore 14.00 alle ore 18.30 circa, per trasmettere l’intera giornata di corse nei punti di accettazione scommesse e su Unire Sat, visibile sul canale 220 Sky. La diretta streaming via Internet di ogni corsa sarà disponibile sul sito www.snai.it.

UN PARTNER D’ECCEZIONE - Aston Martin Italia è main sponsor del Gran Premio di Milano, che assume la denominazione di Trofeo Aston Martin. Dopo aver “esordito” a San Siro in occasione delle Oaks d’Italia, le auto di James Bond tornano all’ippodromo per affascinare ancora il pubblico con un mix di design e potenza: la nuovissima Rapide S quattro porte, non ancora commercializzata nel nostro Paese, la DB9 coupé, sul mercato dal dicembre del 2012, e la luxury citycar Cygnet.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.