Log in

Serie A, svelato il calendario 2013-2014, partenza in salita per la Juve

  • Scritto da Fm

Avvio complicato per Juventus ed Inter, urna benevola per Napoli e Milan; derby della Capitale alla quarta giornata e della Madonnina a Natale. Sono questi i tratti salienti del calendario 2013-2014 del campionato di serie A Tim, presentato ieri pomeriggio. La prima giornata è in programma per il 24 e 25 agosto; l'ultima per il 18 maggio 2014.

 

JUVENTUS A 1,80 – Comincia il campionato, e sale subito la febbre delle scommesse. La più attesa è sempre la Juventus, che esordirà in trasferta con la Sampdoria, ma sarà subito chiamata a prove impegnative: la Lazio, alla seconda giornata, l'Inter alla terza, il Milan alla settima e la Fiorentina all'ottava. La squadra bianconera è però già vista come favorita dai bookie, che pronosticano una facile vittoria del campionato (bancata 1,80 per Paddy Power). Subito dietro il Milan (a 5), che esordirà fuori casa contro il Verona e se la vedrà con la Lazio (la meno quotata dagli scommettitori per la conquista dello scudetto, con un bel 45) alla quarta giornata.

NAPOLI O INTER? - Più agevole, almeno sulla carta, il cammino del Napoli (dato a 7 per la vittoria del campionato), che nei primi tre turni sfiderà il Bologna al San Paolo, il Chievo al Bentegodi e poi ospiterà l'Atalanta. Per incontrare la Juventus, sul terreno torinese, dovrà aspettare invece la dodicesima giornata.
Non altrettanto può dire l'Inter, che dopo l'esordio in casa con il Genoa , dovrà fronteggiare Catania, Juventus e Fiorentina, e rimedia solo un 11 sulla lavagna degli scommettitori.

I DERBY – Il primo derby della stagione 2013-2014 andrà in scena alla terza giornata, quando al Ferraris si affronteranno Sampdoria-Genoa, mentre alla quarta toccherà una delle stracittadine più sentite: Roma-Lazio. Alla sesta sarà la volta di Torino-Juventus, alla tredicesima tornerà Verona-Chievo. Per la supersfida Inter-Milan bisognerà attendere la 17esima giornata, l'ultimo turno del 2013.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.