Log in

Lotta fra galli: la figlia dell'ex re di Romania accusata di scommesse illegali

  • Scritto da Vg

Venerdì scorso, Irina e John Walker sono apparsi di fronte al tribunale federale dell’Oregon per rispondere dell’accusa di gioco d’azzardo illegale.

Lei è la figlia dell’ex re rumeno, Michael I, mentre suo marito è un ex vice sceriffo. Entrambi si sono dichiarati non colpevoli e sono stati rilasciati in attesa del processo. I pubblici ministeri del governo, dicono che la coppia ha messo in atto almeno una decina di combattimenti fra galli con annesso un giro di scommesse. Il tutto sarebbe avvenuto tra aprile 2012 e aprile 2013, creando una rete che incassava fino a 2.000 dollari al giorno. Le lame venivano legate alle gambe dei pennuti per il combattimento. I procuratori dicono che sono state trovate anche 24 piante di marijuana, 24 pistole e una grande quantità di munizioni durante il raid di questa settimana, anche se nessuna accusa è stata depositata.
Irina Walker, 60 anni, è la terza figlia dell'ex re di Romania. Il 91enne è uno dei pochi capi di stato superstiti della seconda guerra mondiale e fu costretto ad abdicare dai comunisti nel 1947. Mandato in esilio, ha vissuto in Svizzera e ha lavorato come pilota commerciale e per breve tempo come allevatore di polli. Secondo una dichiarazione sul sito web della famiglia reale, re Michael ha espresso “profondo dolore” per l’arresto di Irina e spera nella presunzione di innocenza.
La coppia è accusata di gioco illegale e cospirazione per avere violato la legge federale e il benessere degli animali. Ciascuno dei reati porta con sé una possibile pena massima di cinque anni di carcere e una multa di 250.000 dollari. Le autorità hanno arrestato altre 16 persone in relazione al caso.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.