Log in

Juve, Napoli e Milan, le favorite per lo scudetto

  • Scritto da Redazione

Si apre sabato alle 18.00 con la sfida Verona – Milan la stagione 2013/2014 della Serie A. Juventus, Napoli e Milan le favorite per la conquista dello scudetto secondo i quotisti SportYES che offrono i bianconeri davanti a tutti a 1.80, con le due inseguitrici rispettivamente a 6.00 e 6.50. Il cammino dei rossoneri, dopo il match di Champions, riparte dal Bentegodi contro il Verona, tornato in massima serie a 11 anni di distanza. Sulla carta sono i ragazzi di Allegri favoriti a 1.80, quota più alta del mercato, mentre il successo dei padroni di casa vale 4.50 e il segno ‘X’ si gioca a 3.40.

Alle 20.45 in campo Sampdoria - Juventus per il big match del sabato. L’ottima prestazione in Supercoppa ha dimostrato la solidità dei bianconeri e anche la lavagna sorride alla squadra di Conte con i segno ‘1’ a 1.55 a distanza di sicurezza dal 6.00 offerto per il blitz blucerchiato.

Esordio senza problemi almeno sulla carta per il Napoli che ospita al San Paolo il Bologna. La vittoria davanti al pubblico di casa dei partenopei vola bassa a 1.35, il pareggio sale a 4.75 mentre appare quasi impossibile il colpo del Bologna offerto a 8.50.

LE QUOTE PER INTER E FIORENTINA - Quote giù anche per Inter e Fiorentina impegnate rispettivamente contro Genoa e Catania: la vittoria della formazione di Mazzarri si gioca a 1.67 contro il 5.20 offerto per il successo esterno dei liguri, quella dei viola vale 1.45 mentre il colpo dei siciliani vola a 7.50.

Più equilibrate invece le quote per le romane: la Lazio riceve all’Olimpico l’Udinese. I tre punti dei biancocelesti valgono 1.95 volte la posta, il segno ‘2’ si alza a 3.80. E’ impegnata in trasferta sul campo della neopromossa Livorno la Roma. Rudy Garcia deve dimostrare che i giallorossi sono all’altezza delle aspettative ma per i quotisti la sfida al Picchi non sarà semplice: segno ‘1’ a 3.40 pareggio a 3.35 e successo esterno giallorosso a 2.10.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.