Log in

Ladbrokes: dal Nobel alla Guida Michelin in UK si scommette sempre più su tutto

  • Scritto da Ca

 Le scommesse su eventi 'cerebral', come li definiscono sui giornali inglesi, come il World Chess Championship o chi sarà nominato alla carica di amministratore delegato di Microsoft sono in crescita esponenziale secondo quanto afferma Ladbrokes. L'azienda sostiene che per il momento il mercato sugli eventi non sportivi vale 3 milioni di fatturato l'anno. Non tantissimo, quindi. 

Alex Donohue di Ladbrokes ha detto al Times: "Le nostre scommesse vengono usate come punto di partenza per altri bookmakers e sono anche viste come termometro dell'opinione pubblica, non solo per il gioco. Le persone qualche tempo fa si sarebbero stupite dalla possibilità di scommettere sul premio Nobel ma le scommesse speciali stanno cambiando rapidamente sia all'interno del settore che per il pubblico". 

Ora Ladbrokes ha lanciato le scommesse sul premio Nobel 2013 che potrebbe essere Haruki Murakami, lo scrittore giapponese, pagato 3 volte a 1. 

In gioco anche il campionato mondiale degli scacchi e sul prossimo amministratore delegato di Microsoft o sull'ex amministratore Nokia Stephen Elop che ha riscosso abbastanza successo. 

Addirittura si scommette anche su quale ristorante o chef sarà ricompreso nella classifica Michelin. 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.