Log in

Il sondaggio di Gioconews.it: agli italiani piace scommettere sul gossip

  • Scritto da Redazione

Non è una sorpresissima il risultato del sondaggio di Gioconews.it PLAYER che chiedeva ai suoi lettori su quali fatti e settori avrebbero scommesso in vista dell'apertura del palinsesto complementare delle scommesse in Italia.

Ormai non è più una novità e i primi bookmaker hanno iniziato ad avviare un po' di proposte nelle proprie lavagne: si potrà scommettere davvero su tutto anche in Italia, proprio come in Inghilterra o in altri stati che, per anni abbiamo guardato con curiosità e ammirazione. Ovviamente previa autorizzazione dell'Amministrazione delle Dogane e dei Monopoli di Stato per dare un freno ad eventuali 'pazzie' al banco del book. 

 

Ma andiamo a vedere quali sono le indicazioni che i bookmaker d'Italia potranno avere in più. Almeno per i lettori del nuovissimo portale dedicato esclusivamente al giocatore del gruppo Gioconews.it. 

Vince la categoria Vip e Gossip e, come dicevamo, non è una grande novità. L'Italia vive si giornali scandalistici, di trasmissioni tv e pagine Facebook dove seguire anche sui social network le gesta, gli amori, le gioie e i dolori dei grandi personaggi dello showbiz di casa nostra e dell'estero. Un sonoro 44% di preferenze forse un po' sbilanciato verso l'alto rispetto al Regno Unito o altri paesi dove i vip sfondano ma non sono in così netta maggioranza. 

In seconda piazza le 'Sport specials', le scommesse particolari sui singoli giocatori, allenatori o squadre che vanno al di fuori dell'aspetto sportivo legato alle partite e alle performance annuali. Quanti gol farà Ibrahimovic, dove andrà Pogba la prossima stagione e così via. 

Risultato ottimo per la Politica che, in un paese come l'Italia, pensavamo non riscuotesse così tanto successo nel desiderio collettivo italiano invece si attesta ad un 20%. Tuttavia Adm limita già alcune proposte specie per le elezioni nazionali che vengono sospese pochi giorni prima delle votazioni per non influenzare i cittadini nelle urne. 

Un 10% che però incuriosisce per la cronaca e un 9% per le scommesse personali. Queste ultime sono molto difficili da indovinare, da proporre e anche da farsi accettare. Tuttavia un 9% indica una grande curiosità tra i giocatori italiani e i bookmaker possono trarre le loro indicazioni. Chiude un 'Altro' al 5% che ci piacerebbe conoscere: anche gli italiani sembrano propensi a scommettere davvero su tutto. 

 

Ecco i risultati!

 

Schermata 11-2456606 alle 12.33.14

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.