Log in

William Hill: ora anche in Italia si scommette all'inglese

  • Scritto da Gt

Finalmente anche nel Bel Paese si inizia a scommettere all’inglese grazie all’apertura del palinsesto complementare e William Hill il più autorevole bookmaker britannico, non poteva che cogliere al volo la possibilità di portare anche in Italia tutta la propria esperienza nel mondo delle scommesse inglesi.

William Hill maggiora, quindi, la propria offerta introducendo ulteriori eventi e tornei e lanciando nuove tipologie di quote LIVE su un numero più elevato di campionati esteri, assicurando la possibilità di scommettere fino all’ultimo minuto. Nuove scommesse, le migliori quote del mercato e un’esperienza di gioco sempre più coinvolgente… e questo è solo l’inizio della rivoluzione all’inglese!

 

Si comincia da questa settimana con il tennis: in scena gli ATP Challenger maschili di Andria, Tyumen e il campionato Toyota in Giappone e gli ITF Tour che vedranno impegnato l’universo femminile in Colombia, Cipro e India.

“L’apertura del palinsesto complementare è un segno estremamente positivo per il mercato delle scommesse. William Hill è da sempre un punto di riferimento per la ricchezza, l’originalità e la competitività delle sue quote e siamo più che felici di poter iniziare a portare l’esperienza e la passione maturate oltremanica anche sul mercato italiano, per rendere l’esperienza di gioco dei nostri utenti sempre più vicina a quella di matrice britannica” ha dichiarato Roby Salvadori, Country Manager, William Hill.

“Questo non è che l’inizio! In Gran Bretagna ci distinguiamo per il maggior numero di scommesse sulla più ampia rosa di avvenimenti sportivi: grazie al palinsesto complementare saremo finalmente in grado di iniziare a offrire questa ricchezza di scommesse anche in Italia e posizionarci come uno dei pochi operatori con una reale offerta LIVE caratterizzata da quote fortemente competitive, le migliori del mercato”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.