Log in

Frohardt-Lane, il trader scommettitore vince 557mila dollari in un Super Contest

  • Scritto da Ca

Si può essere campioni di scommesse? Ebbene sì, ovviamente in America, meglio se a Las Vegas con David Frohardt-Lane, 36enne trader di Chicago, che ha vinto il Super Contest di sports betting al casinò hotel LVH per una somma pari a 557.850 dollari. Campione doppio visto che ha intenzione di donare la metà delle vincite a GiveWell, un'organizzazione no profit che valuta e gestisce anche altri enti.
David ha battuto 1.000 concorrenti per vincere questo Super Contest che si gioca in una modalità particolare con handicap e altre cose. E' entrato nelle scommesse sportive mentre studiava matematica al college di Carleton. Ha capito che usando le statistiche dell'NFL come base per un progetto, avrebbe potuto vincere il 60% delle sue puntate. Un amico convinse David ad entrare nel mondo decisamente più stabile della finanza ma meno male che poi il trader di Detroit ha continuato a seguire le scommesse e già nel 2011 ha vinto il Cantor Football Handicapping Contest per la cifra di 75.000 dollari. La scorsa estate ha iniziato a consultare un team di professionisti dello sport utilizzando una serie di modelli di previsione per azzeccare i risultati.

Il Super Contest è stato fondato nel 1980 e ha raddoppiato le iscrizioni nel giro degli ultimi anni. Dalle 745 dello scorso anno alle 1.034 di questa estate. E' diventato ancora più famoso grazie ai social media e con un passaparola notevole. Specie grazie a Twitter. L'iscrizione costa 1.500 dollari ed è il torneo più caro visto che altre costano appena 25 dollari.
Ogni settimana i partecipanti scelgono 5 partite della NFL e i punteggi arrivano ovviamente dai pronostici che effettuano.
"E' solo uno stupido hobby per me", ha dichiarato David. Alla faccia dello stupido hobby!

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.