Log in

‘La grande bellezza’ vola verso l’Oscar, quota 1,65

  • Scritto da Redazione

Anche i bookmaker confermano come ‘La grande bellezza’ sia favorito per il premio Oscar quale miglior film straniero: Snai ha aperto le scommesse sugli 86mi Academy Awards, assegnati il 2 marzo prossimo al Kodak Theatre di Los Angeles, e offre quota 1,65 per la vittoria da parte della pellicola di Paolo Sorrentino, mentre per il danese ‘Il sospetto’, di Thomas Vinterberg, la quota è 3,00. Molte meno chance, secondo i quotisti Snai, per ‘Alabama Monroe’ (7,50), ‘Omar’ (25) e ‘The Missing Picture’ (40).

LE ALTRE QUOTE - L’Oscar per il miglior film vede ‘12 anni schiavo’, quotato 1,38, in vantaggio, sempre a giudizio dei quotisti Snai, su ‘Gravity’, a 3,75. Per gli altri film in lizza, ‘American Hustle’ è offerto a 12, ‘The Wolf of Wall Street’ a 50, ‘Captain Phillips’ e ‘Dallas Buyer Club’ a 100, ‘Her’, ‘Nebraska’ e ‘Philomena’ a 150.

Alfonso Cuarnon sembra aver già in tasca la statuetta per la miglior regia: in lizza con ‘Gravity’ è quotato 1,12 e stacca nettamente Steve McQueen (‘12 anni schiavo’) quotato 6,00; seguono David O’Russel a 25, Martin Scorsese a 66 e Alexander Payne a 100.

Miglior attore protagonista: Matthew McConaughey, che interpreta Ron Woodroof in ‘Dallas Buyer Club’, è favorito con quota 1,30 rispetto a Chiwetel Ejiofor (Solomon Northup in ‘12 anni schiavo’), quotato 5,00, e a Leonardo Di Caprio (8,00); per Bruce Dern la quota è 33, Christian Bale è a 66.

Nessun ostacolo apparente per Cate Blanchet, quotata 1,12 verso l’Oscar quale miglior attrice protagonista: sembrano già fuori gara Amy Adams (12), Sandra Bullock (16), Judi Dench (25) e Meryl Streep (33).

Stesso discorso per la statuetta assegnata al miglior attore non protagonista, con Jared Leto (1,15) ampiamente in vantaggio su Michael Fassbinder (7,00), Jonah Hill (20), Barkhad Abdi (25) e Bradley Cooper (33), per la miglior attrice non protagonista Snai offre quota 1,40 per Lupita Nyong’o, 3,30 per Jennifer Laurence, 25 per Sally Hawkins, 33 per June Squibb e 40 per Julia Roberts.

Tra i film d’animazione, ‘Frozen’ si avvia a conquistare l’ennesimo Oscar per la casa di produzione Disney: quota 1,12 secondo Snai, rimangono praticamente alla finestra il giapponese ‘Si alza il vento’ (8,00), il francese ‘Ernest and Celestine’ (14), i minion di ‘Cattivissimo Me 2’ (25) e i cavernicoli de ‘I Croods’ (33).

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.