Log in

Arisa vince Sanremo, gli scommettitori stracciano le bollette su Renga, Noemi e Gualazzi

  • Scritto da Ca

I quotisti iZiplay in un aggiornamento di venerdì, prima della finalissima, avevano fiutato uno scatto deciso e decisivo in avanti di Arisa per la vittoria del festival di Sanremo 2014 e avevano abbassato la quota di riferimento da 6 a 3.75.

Allo stesso tempo quella di Noemi saliva da 3.85 (prima del festival era data favoritissima insieme a Renga) a 10, addirittura.
Questo per confermare come le canzoni inedite e le performances, oltre alla risposta del pubblico, possano condizionare fortemente il lavoro dei principali bookmakers. Anche i proverbi possono aiutare? Scherzi a parte, Renga è entrato da vincitore ed è uscito perdente anche se la quota era ancora bassissima a 1.85. La cantante di 'Semplicità', anche senza gli occhialoni che l'avevano resa famosa, ha sbancato tutti. Chi ha investito quando la quota era addirittura pagata a 8, avrà indovinato la giocata del mese.
Qualcosa avranno rosicchiato anche Gualazzi and The Bloody Beetstrots e Cristiano De André, indubbiamente i due concorrenti che hanno visto crollare la quota verso il basso più di tutti.
Tornando a Renga, in molti avranno dovuto stralciare le proprie bollette. Giovedì, quando il festival entrava nel vivo, la quota dell'ex cantante dei Timoria, era scesa su iZiplay da 3.50 a 2.85. Il 30% degli scommettitori aveva puntato già su di lui per la vittoria finale con 'Vivendo adesso' il brano firmato da Elisa. Brutte notizie anche per il 20% degli scommettitori che avevano scelto Noemi mentre il 22% avevano tentato il colpaccio con Gualazzi a quota 8.00 ma senza ricevere neanche un centesimo.
Insomma, Arisa alla fine ha spiazzato proprio tutti, fans, bookmakers e scommettitori compresi.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.