Log in

Europa League, quota 2,55 per la Lazio a Razgrad

  • Scritto da Redazione

È Ludogorets – Lazio la partita più difficile per le squadre italiane impegnate domani nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League: dopo la sconfitta interna all’andata per 1-0, i biancazzurri devono assolutamente vincere in trasferta – e segnando almeno due reti – per poter passare il turno.

Obiettivo tutt’altro che semplice da raggiungere, se si considera che i bulgari, quest’anno, non hanno ancora perso una sola partita in casa in Europa League. Domenica scorsa, in campionato, hanno ottenuto un pareggio in trasferta contro il Botev Plovdiv, recuperando due volte da una situazione di svantaggio. Il tecnico laziale Edy Reja dovrebbe schierare un 4-2-3-1 composto da: Berisha; Konko, Biava, Dias, Radu; Ledesma, Gonzalez; Anderson, Lulic, Keita; Perea. Padroni di casa con schema analogo: Cvorovic; Choco, Moti, Terziev, Junior; Zlatinski, Dyakov; Abalo, Marcelinho, Vura; Bezjak. Da tenere d’occhio soprattutto lo sloveno Roman Bezjak, autore della rete decisiva all’andata, la quinta da lui messa a segno quest’anno a livello continentale, oltre ad altre 11 in campionato.

 

 

I PRECEDENTI - Unico precedente tra le due squadre, la partita d’andata. Oltre a questa, la Lazio in passato ha giocato per quattro volte contro squadre bulgare, il bilancio è di tre vittorie e una sconfitta.

 

LE QUOTE - Quote Snai: Ludogorets 2,60, pareggio 3,40, Lazio 2,55. Risultato finale di 0-2 quotato 12, per l’1-3 quota 22.

 

LE ALTRE GARE - Napoli – Swansea: uscito indenne dallo Swansea Stadium con il punteggio finale di 0-0, il Napoli ha ottime chance per ottenere l’accesso agli ottavi di finale. Servirà però un approccio ben diverso rispetto sia alla partita contro il Genoa sia a quella d’andata contro i gallesi, quando in entrambi i casi il Napoli ha giocato più di contenimento, puntando a limitare i danni, piuttosto che ad attaccare. Le quote Snai vedono la formazione di Benitez favorita con quota 1,45, mentre per gli ospiti la quota è 7,50; a 4,00,infine, il segno X. Probabile partita chiusa e accorta per lo Swansea, l’under 1,5 è quotato 3,80.

Fiorentina – Ejsberg: partita solo da gestire per i viola dopo il 3-1 ottenuto in trasferta all’andata. I danesi non dovrebbero costituire un grosso ostacolo, in campionato sono appena usciti dalla zona retrocessione, alla Fiorentina basterà controllare per 90 minuti per aprirsi la strada verso gli ottavi di finale. Le quote Snai vedono il segno “1” a 1,17, il pareggio a 6,50 e la vittoria danese a 15. Per chi vuole puntare a una nuova messe di reti da parte dei toscani, l’over 3,5 è quotato 2,25, mentre il risultato esatto di 3-0 viene offerto a 7,50.

Trabzonspor – Juventus: trasferta turca non facile, con alle spalle l’eliminazione dalla Champions League subìta a Istanbul e con il 2-0 dell’andata che non mette al sicuro i bianconeri. In parte per scelta in parte per infortuni, Conte dovrebbe decidere un ampio turnover: fermi Barzagli, Chiellini e quasi certamente anche Asamoah, giocheranno Caceres e Ogbonna in difesa, Peluso e Isla sulle fasce. Sicuro Vidal dal primo minuto, considerando la squalifica in campionato da scontare contro il Milan, in attacco Tevez e Llorente potrebbero “tirare il fiato” e lasciare spazio a Osvaldo e Giovinco. La quota per il Trabzonspor è 5,50, pareggio a 3,75, Juventus a 1,60. Difficile assistere a una partita a reti inviolate, l’over 1,5 è quotato 1,18, il pareggio per 1-1 viene offerto a 6,50, il risultato finale di 0-1 a 7,00. 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.