Log in

Seedorf lo porta un bacione a Firenze? Vincente a 3.3

  • Scritto da Redazione

Il turno infrasettimanale di Serie A mette di fronte, come partita di cartello, due squadre allenate da due grandi ex calciatori: la Fiorentina di Vincenzo Montella contro il Milan di Clarence Seedorf. La Viola si è subito riscattata dall’eliminazione in Europa League espugnando il San Paolo, 0-1 di Joaquin allo scadere, mentre i rossoneri sono riusciti a uscire indenni dalla sfida in casa della Lazio, dopo essere stati in vantaggio grazie a un’autorete di Konko causata dal cross di Kakà.

 

I quotisti di Betfair danno leggermente favorita la squadra di casa: la Fiorentina è infatti data vincente a 2.15, il pareggio è in lavagna a 3.4 mentre la vittoria esterna del Milan paga 3.3 volte la posta. La Viola sembra aver superato la recente crisi di risultati in campionato: prima delle due vittorie consecutive era reduce da tre sconfitte in quattro partite. Il Milan sembra invece ancora soffrire la “cura” Seedorf: nelle ultime sei partite, fra campionato e coppa, ha ottenuto solamente una vittoria a Genova contro la Sampdoria e il pareggio di domenica sera contro la Lazio. In queste sei gare i rossoneri sono andati a segno solamente quattro volte subendo ben 13 gol. La Fiorentina è imbattuta nelle ultime cinque sfide di campionato col Milan (3 vittorie e 2 pareggi) mentre in precedenza i rossoneri avevano vinto per sette volte di fila – tra il 2008 e il 2011. Negli scontri all’Artemio Franchi, da quando la Viola è risalita in Serie A nel 2004, il Milan è nettamente in vantaggio con 5 vittorie, 3 pareggi e solamente una vittoria della Fiorentina – nel campionato 2005/06, 3-1 con gol di Jorgensen e doppietta di Luca Toni per i Viola e Gilardino per il Milan. In questi nove incontri, il risultato più ricorrente è stato l’1-2 in favore degli ospiti, risultato che è attualmente in lavagna a 11.

 

Anche la Premier League scende in campo fra oggi e domani per disputare qualche recupero. Fra le sfide spicca certamente il derby di Manchester: all’Old Trafford è in programma Manchester United (3.4) – Manchester City (2.1), pareggio a 3.4. I Red Devils devono vendicare la sconfitta per 4-1 subita all’andata e continuare la rincorsa agli Spurs per un posto in Europa, il City è invece in piena lotta per il titolo: si trova a 6 punti dalla vetta – oggi in mano al Chelsea – ma con ben tre partite in meno.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.