Log in

Gran Premio di Milano: Benvenue sorprende tutti

  • Scritto da Redazione

Il Gran Premio di Milano – Trofeo Corriere della Sera, disputato oggi all’ippodromo del galoppo di San Siro ha letteralmente lasciato senza fiato i 7.132 spettatori presenti: un finale a sorpresa che nessuno, alla vigilia, poteva immaginare. Ha vinto Benvenue, montato in modo magistrale dal fantino Federico Bossa, che lo ha tenuto in gruppo per l’intera corsa, facendolo esplodere negli ultimi cento metri, con un incredibile allungo che gli ha permesso di superare tutti i favoriti e porre il sigillo su un finale incredibile.

 

A 400 metri dall’arrivo, il gruppo dei cavalli era compatto, guidato dal tedesco Orsino seguito a breve distanza da Biz The Nurse, grande favorito della corsa e vincitore dell’edizione 2013. Benvenue era sesto, chiuso tra gli altri purosangue, e il primo posto sembrava destinato a essere assegnato a uno dei due battistrada. Poi gli ultimi, spettacolari cento metri, con Benvenue che, uno dopo l’altro, sorpassa tutti gli avversari, compreso Orsino, e Federico Bossa può alzarsi in piedi sulle staffe per un urlo di gioia cui fa da contraltare un silenzio quasi irreale tra gli spettatori. Un silenzio durato pochi secondi, quando sorpresa e incredulità di sono trasformate in un lungo applauso per un cavallo rimasto sino a ora nell’ombra, per un fantino milanese che ha costruito la sua carriera con pazienza e tanta volontà, e per la sua scuderia, la Incolinx, uno dei nomi “storici” dell’ippica di Milano.

 

LE SCOMMESSE - Hanno festeggiato anche gli scommettitori: la vittoria di Benvenue, al totalizzatore, ha infatti pagato ben 67 volte quanto scommesso. “Benvenue è in cavallo inespresso – ha dichiarato il fantino Federico Bossa - Tutte le volte che poteva fare bene in pista ha sempre avuto qualche problema. Oggi sentivo che era in forma ma non pensavo di poter ambire al primo posto, le indicazioni dell’allenatore erano chiare, aspettare e scattare alla fine: le ho seguite, ho tenuto il cavallo nel gruppo, all’inizio della retta d’arrivo stavo lottando per buon piazzamento, visto che eravamo indietro rispetto ai favoriti Biz The Nurse e Awake My Soul, poi mi sono accorto che Benvenue stava tirando fuori qualcosa di mai visto, l’ho lasciato andare e ha vinto in modo incredibile”.

Al secondo posto Orsino, purosangue tedesco di sette anni, secondo a Milano nel 2013 nel Premio Federico Tesio e fresco vincitore del Premio Carlo d’Alessio disputato a Roma lo scorso 17 maggio. Al terzo posto Biz The Nurse: accreditato come principale favorito, non ha mostrato questa volta lo scatto finale che gli aveva permesso di conquistare, nel 2013, l’accoppiata Derby e Gp Milano.

 

DUE CORSE ‘LISTED’ - Tra le altre corse della giornata, da segnalare le vittorie delle due corse ‘listed’ in programma: nel Premio d’Estate primo posto per Kaspersky nel Premio d’Estate, nel Premio Bersaglio – Trofeo Gazzetta dello Sport è servito il fotofinish per assegnare il primo posto a Bettolle.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.