Log in

Mondiali Brasile 2014: dimmi come scommetti e ti dirò dove puntare

  • Scritto da Cesare Antonini

Come stanno giocando gli italiani e quali indicazioni possiamo trarre dai volumi degli scommettitori dei principali bookmaker 'punto it'? Ecco quindi che Sisal Match Point e Better rilasciano moltissime curiosità che possono essere assolutamente utili ai fini delle puntate di chi è ancora indeciso sul da farsi. Vedendo i trend e anche gli aggiustamenti delle quote, oltre a qualche curiosità, si può giocare più facilmente e, chissà, magari vincere con meno sforzo qualche soldo utile per il bankroll o per le vacanze.

Partiamo la nostra analisi da Sisal.

SQUADRE PIU’ GIOCATE - La squadra più giocata dagli scommettitori resta il Brasile con il 23% anche se, dopo le prestazioni poco convincenti della prima fase di qualificazione, la percentuale di chi punta sui padroni di casa è molto calata. A inizio Mondiale infatti, era del 30%.
Le squadre che hanno scalato posizioni e verso le quali è aumentata la fiducia degli scommettitori rispetto a inizio Mondiale sono Italia, Argentina e Germania. Gli Azzurri fino a pochi giorni fa erano giocati dal 12% degli scommettitori, oggi sono saliti ad una percentuale del 21%. L’Argentina e la Germania sono state giocate rispettivamente dal 15% e dall’11% .
L’uscita al primo turno della Spagna non sembra aver colto troppo di sorpresa gli scommettitori visto che era stata data per vincente solo dal 6%.

VINCENTE GRUPPO D - L’Italia è data come vincente del girone da un’alta percentuale di giocatori, il 48% ha puntato sul passaggio del turno da capolista della squadra di Prandelli. L’accoppiata vincente del Girone più accreditata per gli scommettitori è Italia – Uruguay, che raccoglie una percentuale del 50%.
Le partite che hanno spiazzato di più gli scommettitori sono state Spagna – Cile e Uruguay – Costa Rica.

FINALE PIU’ PROBABILE - Per i bookmakers la finale più probabile si giocherà tra Brasile e Argentina, data a 5,50. A seguire Germania –Argentina, bancata a 9 e Brasile – Italia, a 14.

QUALCHE CURIOSITA' TRA OLANDA E BALOTELLI - Tra le curiosità, ti segnalo che il passaggio del turno dell’accoppiata Cile – Olanda ha pagato 6 volte la posta e che Balotelli ha guadagnato posizioni sia nella classifica dei possibili capocannonieri del Mondiale che come capocannoniere della Nazionale. Buone le possibilità anche per Immobile, giocato da molti scommettitori prima dell’inizio della competizione grazie ai tre gol rifilati al Fluminense nella amichevole pre Mondiale.

VINCENTE MONDIALE, COME CAMBIANO LE QUOTE? - Come sono cambiate le quotazioni delle squadre che hanno giocato le primissime partite del Mondiale brasiliano? Le oscillazioni più sensibili riguardano sicuramente il Costa Rica e il Ghana ma in qualche modo anche la Francia. I prossimi avversari dell'Italia erano pagati 500 volte la posta e ora scendono a 250 mentre il Ghana sale addirittura a 400 partendo da 150. La Francia, dicevamo, ha subìto una sostanziosa oscillazione da 30 volte la posta a 16 e un buon aggiustamento anche per Germania che va da 6,50 a 5,00 mentre l'Italia scende da 15 a 12. Sale ovviamente il Portogallo e crolla la Spagna ormai fuori dal mondiale.
Sul capocannoniere, dei player quotati, la sorpresa è senz'altro Arien Robben passato da 66 a quota 6,50 mentre crolla Cristiano Ronaldo da 12 a 35. Bene super Mario Balotelli da 33 a 16 e una bella scommessa potrebbe essere Mandzukic da 75 a 40.

Vincente Mondiale (apertura/oggi)

1

ALGERIA

500,00

500,00

2

ARGENTINA

7,00

4,75

3

AUSTRALIA

300,00

500,00

4

BELGIO

17,00

20,00

5

BOSNIA ERZEGOVINA

250,00

150,00

6

BRASILE

4,50

4,00

7

CAMERUN

300,00

500,00

8

CILE

40,00

50,00

9

COLOMBIA

25,00

33,00

10

COSTA D'AVORIO

200,00

66,00

11

COSTA RICA

500,00

250,00

12

CROAZIA

150,00

200,00

13

ECUADOR

200,00

400,00

14

INGHILTERRA

20,00

25,00

15

FRANCIA

30,00

16,00

16

GERMANIA

6,50

5,00

17

GHANA

150,00

400,00

18

GRECIA

250,00

500,00

19

HONDURAS

500,00

500,00

20

IRAN

500,00

500,00

21

ITALIA

15,00

12,00

22

GIAPPONE

150,00

400,00

23

COREA DEL SUD

300,00

300,00

24

MESSICO

100,00

100,00

25

OLANDA

20,00

12,00

26

NIGERIA

250,00

400,00

27

PORTOGALLO

30,00

40,00

28

RUSSIA

100,00

150,00

29

SPAGNA

7,50

14,00

30

SVIZZERA

100,00

100,00

31

URUGUAY

25,00

66,00

32

USA

150,00

200,00

Capocannoniere (apertura/oggi)

1

MESSI L. - Argentina

7,00

7.00

6

NEYMAR J. - Brasile

9,00

7.50

11

MANDZUKIC M. - Croazia

75,00

40.00

12

BENZEMA K. - Francia

25,00

8.50

14

MULLER T. - Germania

25,00

3.50

18

BALOTELLI M. - Italia

33,00

16.00

22

VAN PERSIE R. - Olanda

25,00

7.50

23

ROBBEN A. - Olanda

66,00

6.50

24

RONALDO C. - Portogallo

12,00

35.00

Passiamo ai dati di Better.

Da segnalare la significativa variazione di quota del Cile aperto a 40 e passato ora a 20 dopo le due vittorie, soprattutto quella contro la Spagna; quota che però non ha riscontrato grossa fiducia nei nostri scommettitori, come si evidenzia la percentuale di gioce solo del 1%.
La favorita resta il Brasile anche dopo il pareggio con il Messico la quota è passata da 4 a 4,25. Le seconde favorite restano Argentina e Germania quotate ad inizio torneo rispettivamente 6,75 e 7,tutte e due uscite vincenti dopo la prima partita ,la loro quota ora è 4,75. Grossa fiducia nell'Italia dopo la convincente vittoria con l'Inghilterra in questo caso la quota è passata da 20 a 12. Clamorosa l'eliminazione della Spagna prima dell’inizio del Mondiale per la Vittoria de Trofeo era quotata a 7,50, per il Passaggio Turno era 1,10 (praticamente doveva essere una formalità) mentre l’ELIMINAZIONE AL PRIMO TURNO era a 6,00.

ALCUNI DATI STATISTICI - I gol segnati nel corso delle gare del primo turno dei gironi eliminatori sono stati 49 (di cui la maggior parte, 29, messi a segno nella ripresa). In passato, soprattutto nelle 4 edizioni precedenti mai era stata raggiunta questa elevata quota al termine del primo turno delle gare dei gironi eliminatori. Nel 2002, nello stesso turno, i gol furono 46, nel 2006 vennero realizzati 39 gol, nel 1998 furono segnate 37 reti e nel 2010, cioé durante lo scorso mondiale disputato in Sud Africa, i gol segnati al primo turno delle gare dei gironi eliminatori furono solo 25.

L’attuale media dei gol segnati è molto elevata (3,06). Il record assoluto appartiene all’edizione del 1954 con ben 5,38 gol in media a partita.

Anche le 14 vittorie ottenute nel corso delle gare di questo primo turno dei gironi eliminatori e i soli due pareggi rappresentano un record. In passato il maggior numero di vittorie nel corso del primo turno era stato conseguito nel 2006 (13), mentre, considerando i mondiali a 32 squadre, il record dei pareggi apaprtiene all’edizione del 2010 (6).

Tanti i gol già segnati su rigore (6, uno in più di quelli realizzati nel 2002), come del resto vanno segnalate le 3 autoreti ed i 5 gol segnati segnati nei minuti di recupero (uno nel primo tempo e 4 nel secondo). Trattasi di numeri che confermano una partenza spettacolare che, per media iniziale di gol segnati, mancava da ben 56 anni, cioé dal mondiale del 1958 quando, in Svezia, nel corso delle 8 gare del primo turno dei 4 gironi eliminatori, vennero segnate 29 reti, con una media di 3,63 gol a partita (media che poi, come anticipato, si assestò sui 3,60 alla fine del torneo).
Lo 0-0 fra Iran e Nigeria rappresenti l’unica gara terminata a reti bianche nel corso delle partite valide per il primo turno, mentre i 6 gol segnati nel pirotecnico 5-1 dell’Olanda sulla Spagna costituiscono il record di marcature in una singola gara nel corso di questa edizione.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.