Log in

#PirlaPower 2.0, la nuova provocazione di Paddy Power contro il dorato mondo dei favoritismi

  • Scritto da Redazione

Tutti in vacanza: archiviati i mondiali di calcio c'è chi si abbronza sulle spiagge di Formentera e chi preferisce rilassarsi in barca a Capri. E poi c'è chi resta in città perché "non ha amici di amici che gli pagano le vacanze" e "non è figlio di... e nemmeno nipote del presidente egiziano". Paddy Power lancia provocatoriamente la ricerca di questi "pirla", e lo fa con una maxi affissione che dominerà le Colonne di San Lorenzo, a Milano, dal 16 al 31 luglio. Dopo “Arcore”, che proponeva evasione all’uomo più famoso della cittadina in provincia di Milano, Paddy torna a colpire a suon di selfie grazie al #pirlapower, rivolgendosi a tutti coloro che ripudiano la diffusa cultura del favoritismo, del malcostume politico e della raccomandazione.

"Amiamo i pirla come te perché siamo i più pirla di tutti", ricordano dal famoso bookmaker e per questo tutti sono invitati a scattarsi un selfie accanto ad un decalogo di cose che il “pirla” moderno non fa e non accetterà mai. Chi non percepisce "rimborsi spese se acquisti caramelle o biancheria intima" e non "credevi che le trote e igieniste dentali potessero far carriera" è quello giusto, pronto a mettersi in posa con la sua faccia da #pirlapower. “Amiamo definirci underdog” –afferma un portavoce di Paddy Power – “ovvero coloro che partono da sfavoriti ma che con le proprie forze si giocano la loro chance per emergere. Ed è per questo che abbiamo voluto lanciare un messaggio di rottura degli schemi nei confronti di una realtà che quotidianamente viene travolta da scandali e dall’opportunismo di poche persone. Non vogliamo fare falsi moralismi, ma solo condividere e dare voce al pensiero di tutti quei “pirla” pronti a voltare pagina.”

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.