Log in

Prende il via la serie A, il pane delle scommesse e degli scommettitori

  • Scritto da Giuseppe Tondelli

Al via il campionato di serie A di calcio e purtroppo e per fortuna, le scommesse si rianimano perché è questa la vera miniera d'oro per i bookmaker e il vero divertimento e intrattenimento per gli scommettitori.


Al via con tante nuove proposte di gioco e con la speranza che possa infoltirsi sempre di più il palinsesto complementare, tutte quelle proposte e scommesse possibili e immaginabili che un giocatore vorrebbe poter puntare. Un modello che si avvicina sempre di più all'Inghilterra, patria del betting, ma anche al mercato dot com che rappresenta una concorrenza spietata per l'Italia e il suo regime concessorio.

Ormai si può scommettere davvero dappertutto. Sul telefonino, sull'iPad, sui tablet, dal pc di casa, in ufficio e ovviamente nelle classiche agenzie di scommesse o dal tabacchino sotto casa. E si può scommettere sempre di più su tutto. Compreso sulle partite live e non solo nella fase pre-match. 

Il calcio, e ovviamente i campionati italiani, rappresentano sempre percentuali di raccolta dai 90 punti percentuali in su. Un traino potente e cui i book di casa nostra non possono rinunciare. 

ECCO COME VANNO LE SCOMMESSE SULL'ESORDIO DELLA SERIE A - 

Esordi diversi per le due principali candidate allo scudetto, Juventus e Roma. Insidioso quello per la squadra di Garcia, che dovrà vedersela con una Fiorentina intenzionata a replicare la buona figura dello scorso anno. Quote nettamente dalla parte dei giallorossi: 1.75 contro 4.50 per i viola. Nessun dubbio anche per gli scommettitori, che hanno puntato su Totti e compagni nell’83% dei casi. Percentuale molto bassa per i gigliati, giocati dal 4%. Il match tra Chievo e Juventus non dovrebbe riservare sorprese per i bianconeri, bancati a 1.57 e su cui ha puntato il 93% degli scommettitori. La vittoria dei gialloblu invece, pagherebbe ben 6 volte la posta l’appena 2% delle giocate effettuate.
Il big match della prima giornata è tra Milan e Lazio, entrambe con una nuova guida tecnica. Sulla lavagna Sisal Matchpoint la partita sarà dei rossoneri, dati per vittoriosi a 1.95 contro 3.90 dei biancazzurri. Dello stesso avviso gli scommettitori: il 63% ha giocato sul Milan, solo il 14% sulla Lazio. Il pareggio, dato a 3.40, è stato giocato dal 22%. Napoli e Inter sono le favorite rispettivamente contro Genoa e Torino. La vittoria dei partenopei, chiamati già a riscattarsi dopo l’eliminazione dalla Champions League, è bancata a 2.10, quella dei rossoblu a 3.40. Netta anche la preferenza dei giocatori: l’83% è dalla parte degli azzurri, appena il 4% con il Genoa. Infine la squadra di Benitez, data per vincente con il Torino a 2.40 e su cui ha scommesso il 74%. Scarse le possibilità per i granata, a 3 e giocati dal 7%.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.