Log in

Lo Squash a breve nelle scommesse: Sportradar intanto si accaparra i dati

  • Scritto da Ca

La Professional Squash Association (PSA) è lieta di annunciare di aver siglato un accordo quadriennale con lo specialista di dati sportivi Sportradar che diventerà Official Sports Data Partner della PSA.

Immediatamente effettivo, l'accordo vedrà Sportradar concedere il diritto di distribuire tutti i dati di PSA all'industria delle scommesse e dei media, compresi i dati del tour Women's Squash Association (WSA) dopo aver unito le forze con PSA il 1 gennaio 2015.
Per l'intera durata della collaborazione saranno raccolte informazioni da più di 3.000 eventi di squash e comprenderanno i dati del nuovo Official TriRef System di PSA - un programma wireless di arbitraggio elettronico che permette a tutti e tre gli arbitri della partita di esprimere giudizi indipendenti su incidenti nella partita, senza conoscere i loro compagni arbitri, per determinare l'esito delle decisioni.
"Siamo molto lieti di aver raggiunto un accordo con Sportradar in una collaborazione che ci permetterà di promuovere ulteriormente il nostro sport in tutto il mondo attraverso i nuovi canali media, in particolare nel mercato delle scommesse", ha dichiarato il direttore esecutivo di PSA Alex Gough. "Sarà una grande opportunità per noi di aumentare la conoscenza dello squash all'interno del mercato e creare nuovi flussi di reddito per lo sport e non vediamo l'ora di lavorare a stretto contatto con Sportradar per i prossimi quattro anni, poiché entrambi cerchiamo di far crescere questo sport".
L'AD di Sportradar Carsten Koerl ha dichiarato: "Lo squash è uno degli sport più impegnativi e frenetici del mondo e, in seguito alla crescita della sua popolarità negli ultimi anni, siamo molto lieti di aggiungerlo al nostro portafoglio e di offrire allo sport una nuova opportunità per attirare nuovi fan e seguaci. La nostra collaborazione apre anche nuove prospettive centrate sui dati per i fan esistenti, che ora otterranno ancora più confidenza con lo sport che amano.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.