Log in

Italia al Sei Nazioni, esordio in salita con l’Irlanda

  • Scritto da Redazione

Il Sei Nazioni è ai nastri di partenza e quello dell’Italia comincia subito in salita, gli Azzurri esordiranno infatti all’Olimpico contro l’Irlanda, campione in carica nonché seconda favorita del torneo dopo l’Inghilterra,. Sulla lavagna Sisal Matchpoint gli irlandesi sono i favoriti del match, la vittoria dei Greens è proposta a 1.20, quella degli Azzurri vale 5 volte la posta. La missione dell’Italia è soprattutto quella di cancellare la disastrosa prestazione dello scorso anno, con l’obiettivo di passare a qualcun altro il Cucchiaio di legno. I pronostici però non sono dalla loro parte, secondo i bookie sarà di nuovo l’Italia ad aggiudicarsi il simbolico trofeo di ultima della classe, a 1.28. Segue la Scozia a 4.50.

Sisal Matchpoint propone una nuova scommessa in esclusiva per il Sei Nazioni, il “Cappottone”dell’Italia: con la scommessa “Italia al Sei Nazioni” è infatti possibile pronosticare se gli Azzurri perderanno tutte le partite, restando al palo con zero punti. Il Sì è a 2, il No a 1.72. In lavagna anche l’altra faccia della medaglia, il Grande Slam, ovvero la scommessa su quale squadra vincerà tutte le partite del Torneo. La prima favorita è l’Inghilterra, a 6, seguita a poca distanza dall’Irlanda a 6.50. Le probabilità maggiori sono però che nessuna squadra riuscirà nell’impresa: la quota sull’esito Nessuno, a 1.65, è infatti la più bassa.

C’è poi la Tripla Corona, il titolo virtuale che si contendono le 4 squadre britanniche. I pronostici vedono avanti a tutte il Galles, bancato a 3.75, l’Irlanda è proposta a 4, l’Inghilterra a 4.25, impresa quasi impossibile per la Scozia, a 33. Anche in questo caso l’esito Nessuno, a 2.60, è quello più probabile.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.