Log in

Serie A, scudetto assegnato ma è bagarre per il secondo posto

  • Scritto da Redazione

Con lo scudetto praticamente assegnato, il campionato si infiamma per la lotta al secondo posto, con 5 squadre in 5 punti a contendersi l’ambito accesso diretto in Champions League: Roma, Lazio, Napoli, Fiorentina e Sampdoria.

La squadra di Garcia, eliminata anche dall’Europa League, è in caduta libera e ha come unico obiettivo stagionale mantenere la seconda posizione della classifica. Contro il Cesena i tre punti sono dunque d’obbligo, i pronostici di Sisal Matchpoint vedono i giallorossi favoriti a 1.75, la vittoria del Cesena è offerta a 4.75, il pareggio a 3.50. Gli scommettitori danno fiducia agli uomini di Garcia, l’84% ha giocato infatti il segno 2.

Sull’altra sponda del Tevere se la passa molto meglio la Lazio, balzata sola al terzo posto della classifica a un punto dalla Roma. La squadra di Pioli si presenta all’appuntamento con il Verona forte di 5 vittorie consecutive e con tutti i favori dei pronostici: vittoria biancoceleste a 1.40, vale 8 quella dei gialloblù. Plebiscito tra gli scommettitori, il 95% ha puntati sui biancocelesti. Il Napoli, che ospita un’Atalanta in cerca di importanti punti salvezza, non può sbagliare: a 1.40 la vittoria degli azzurri, improbabile quella dei bergamaschi al San Paolo, a 8. Decisi sul segno 1 anche gli scommettitori, il 96% ha puntato sul Napoli.

La Fiorentina, con 1 sola sconfitta nelle ultime 10 giornate, è in un gran momento di forma e contro l’Udinese ha le quote a favore: a 2.25 la vittoria della viola, a 3.25 i tre punti dei bianconeri. D’accordo gli scommettitori, il 47% ha giocato la squadra di Montella, solo il 20% per gli uomini di Stramaccioni. La Sampdoria ospita l’Inter in un match dal pronostico molto incerto. Nonostante le ultime uscite dei nerazzurri siano state poco brillanti, le quote vedono avanti la squadra di Mancini, seppur di un soffio, a 2.70, i blucerchiati sono proposti a 2.60. Più schierati gli scommettitori di Sisal Matchpoint, il 47% è per i doriani, il 20% con i nerazzurri.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.