Log in

Scommesse illegali: sbarca in Italia lo 'Zingaro' e il calcio italiano trema

  • Scritto da Gt

Dopo tre anni di latitanza nel suo rifugio in Macedonia, è stato arrestato oggi Hristiyan Ilievski, lo Zingaro, il super ricercato dell'inchiesta sul calcioscommesse che ora fa tremare tantissimi calciatori del nostro campionato.

Ilievski ha deciso di consegnarsi alle autorità italiane che avevano spiccato un mandato di cattura internazionale. La decisione è arrivata dopo lunghi contatti tra il suo avvocato e la procura di Cremona. E lo Zingaro è tornato per raccontare la sua versione sulle scommesse e le partite truccate che sembra abbiano manipolato i principali campionati del calcio italiano.
Il rischio di una nuova bomba che potrebbe minare definitivamente la credibilità del mondo del 'pallone' è assolutamente concreto. Ilievski corrompeva e minacciava i calciatori per modificare l'andamento delle partite e ottenere vantaggi clamorosi al betting con super casse detenute a Singapore dove si scommetteva pesantemente.
E' stato portato al carcere di Cremona non prima di aver passato una visita medica.
Poi passerà sotto le mani del Gip Guido Salvini e poi sotto quelle del procuratore Roberto Di Martino, i poliziotti del Servizio centrale operativo e della mobile di Cremona.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.