Log in

Calcioscommesse, lo zingaro fa i nomi: ancora Mauri, Milanetto e Bettarini

  • Scritto da Gt

Lo 'zingaro' Hristiyan Ilievski ha parlato e ha fatto dei nomi precisi. Il macedone, ritenuto il capo del gruppo che corrompeva giocatori di serie A e B coinvolti nell'inchiesta sul calcioscommesse ha confermato di aver incontrato il capitano della Lazio, Stefano Mauri, e il centrocampista del Genoa, Omar Milanetto, parlando anche di Stefano Bettarini.

Appena sbarcato in Italia e dopo essersi costituito è stato sottoposto ad un interrogatorio per mano del gip del tribunale di Cremona, Guido Salvini.
Quattro ore di domande con Ilievski assistito dal suo legale dopo essersi costituito appena sbarcato all'aeroporto di Orio al Serio di Bergamo dopo ben 4 anni di latitanza.
Su 130 indagati lo 'zingaro' non ha avuto dubbi: Mauri, Milanetto e forse Bettarini i nomi confermati. Il capo degli zingari ha confermato di aver incontrato Mauri e Milanetto in occasione di Lazio-Genoa del 14 maggio 2011. Il primo a Formello, il secondo nell'albergo dove il Genoa era in ritiro. E in occasione di Lecce-Lazio del 22 maggio successivo, ha confermato contatti con il gruppo degli ungheresi.
Tra i vari episodi, lo 'zingaro' ha raccontato di un incontro all'aeroporto di Malpensa con un asiatico che gli ha consegnato un trolley contenente 300.000 euro.
L'interrogatorio riprenderà giovedì.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.