Log in

Scudetto, la Juventus a 1.67 è ancora la squadra da battere

  • Scritto da Redazione

Il 22 agosto si alzerà il sipario sulla Serie A e mentre le squadre serrano i ranghi in vista della prossima stagione tra colpi di mercato, acquisti e cessioni, i bookmaker di Sisal Matchpoint dispensano i primi pronostici. Facile indicare la Juventus come la favorita anche per quest’anno, nonostante i bianconeri si siano privati di pezzi da 90 come Tevez, Pirlo e Vidal, gli esperti considerano ancora gli uomini di Allegri gli avversari da battere. La quota sullo scudetto dei Campioni d’Italia è 1.67,con la Roma staccatissima a 7.50.
Tra le pretendenti al tricolore, spiccano le milanesi e in particolare l’Inter, molto attiva nel mercato estivo. I nerazzurri sono considerati dai pronostici la terza forza del prossimo campionato, a quota 9, insieme al Napoli, più difficile l’impresa scudetto per il Milan di Mihajilovic, la cui vittoria del campionato pagherebbe 12 volte la posta. Tra le “grandi”, in coda la Lazio, il cui scudetto vale 16. Sulla lavagna Sisal Matchpoint si può scommettere sulla 'Accoppiata in ordine', ovvero le due squadre che si piazzeranno più in alto in classifica. In pole position l’accoppiata Juventus – Roma, proposta a 6, quella Juventus – Inter vale 7.50, stessa quota per i bianconeri in coppia con i partenopei del nuovo mister Sarri. La Juve in coppia con il Milan è a 12, stessa quota per l’accoppiata con la Lazio. Non considerando la Juventus Campione d’Italia per la quinta volta consecutiva, le accoppiate più gettonate sono Roma – Juventus, Inter- Juventus e Napoli- Juventus, tutte a 12.
Un’altra antepost che propone Sisal Matchpoint è l’Ultima classificata dove a spiccare sono, come prevedibile, le due squadre neo promosse: Frosinone e Carpi. La squadra di Roberto Stellone è quella che gode di minor fiducia, secondo i bookie infatti è destinata a fare da meteora e il suo ultimo posto in classifica è offerto a 2.75. Di poco superiore la quota sull’altra neo promossa, il Carpi, considerata fanalino di coda a 3. Tra le squadre più in pericolo, troviamo anche l’Empoli, la cui ultima posizione in classifica è a 6, segue poi la terza neo promossa, il Bologna a 7.50. Più tranquille Atalanta, a 9, Chievo a 12 e Sassuolo, a 16.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.