Log in

Scommesse Europa League, in bilico solo Dnipro - Lazio

  • Scritto da Redazione

Comincia l’Europa League, tre le formazioni italiane in campo: Lazio, Napoli e Fiorentina.

 

Al via le scommesse sull’Europa League. La gara più difficile tocca ai biancocelesti di Pioli, in trasferta in Ucraina contro il Dnipro, finalista della scorsa stagione. Un'avversaria temibile che rende il pronostico di Sisal Matchpoint molto incerto. Nonostante abbia perso la sua stella Konoplyanka, trasferitosi in Spagna, il Dnipro resta una squadra ben organizzata: gli ucraini, forti del fattore campo, sono favoriti a 2.64, vicina la quota della Lazio, a 2.74 mentre il pareggio vale 3.15. Il 44% degli scommettitori ha puntato sulla vittoria del Dnipro, il 29% pensa ad un pareggio, il 27% crede nella vittoria biancoceleste.

 

Gli uomini di Pioli sono però favoriti dai bookie per la vittoria nel Gruppo G: il primato biancoceleste è a 1.85, a seguire troviamo il Dnipro, a 4.50, il St Etienne è offerto a 4.75 mentre il Rosenborg a quota 8. Più facile l’impegno del Napoli che ospita il Club Brugge. I partenopei hanno buone possibilità di portare a casa la vittoria, proposta a 1.45, difficile imporsi al San Paolo per la squadra belga, offerta a 7.20. A 4.20 il pareggio. La squadra di Sarri dovrebbe conquistare il primo posto del Gruppo D senza particolari affanni, a 1.40. A 5.50 il Brugge. Gli scommettitori sono certi della vittoria napoletana, il 77% ha infatti giocato il segno 1. Anche la Fiorentina comincia in casa, ospitando il Basilea. Gara in discesa per la viola, vincente a 1.79, a 4.60 gli avversari, la X paga 3.55. Nessun dubbio tra gli scommettitori: il 96% ha giocato il segno 1. Fiorentina e Basilea, a guardare le quote, non hanno rivali nel Gruppo I: il primo posto della viola è a1.70, c’è poi il Brugge a 5.50, sembrano fuori dai giochi il Lech Poznan a 10, e il Belenenses, a 15.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.