Log in

Gamenet: eventi in diretta e scommesse live anche nelle agenzie

  • Scritto da Fm

Europei 2016 ottima occasione per i concessionari di proporre un'offerta nuova per gli scommettitori e incrementare la raccolta.

 

 

L'Europeo di Francia è una buona opportunità per incrementare la raccolta anche per Gamenet, che approfitta dell'occasione per lanciare nuovi prodotti dedicati ai suoi fedeli scommettitori.

“Ci aspettiamo di proseguire nel positivo trend di crescita del mercato e della nostra azienda, e di realizzare una buona performance in un periodo dell’anno in genere un po’ in sofferenza. Gli Europei riusciranno sicuramente ad allungare in termini temporali l’orizzonte in cui l’interesse del nostro pubblico è più elevato”. A parlare è Francesco Mastantuoni, direttore generale Gamenet Scommesse. “La nostra offerta è sempre stata particolarmente ricca in presenza di manifestazioni di primaria importanza e il 2016 non farà eccezione. Nei nostri negozi sarà possibile seguire in diretta televisiva sia gli Europei di calcio 2016 sia l’edizione 'del Centenario' della Coppa America. Su tutti gli eventi riconducibili alle due manifestazioni (comprese le partite previste a notte inoltrata) si potrà scommettere anche in modalità live, nei punti vendita, attraverso il sito Gamenet.it (anche da dispositivo mobile) nonché tramite l’app Scommesse per smartphone e tablet”, ricorda ancora Mastantuoni.
Un'ultima riflessione del concessionario è dedicata al mercato dot.it, in vista dei possibili cambiamenti normativi e tecnici di palinsesto. “Di fronte ad un’offerta di gioco illegale che negli ultimi tempi è tornata a farsi molto aggressiva, il regolatore ha riposto e sta rispondendo con una serie di riforme strutturali che permettono già oggi una flessibilità dell’offerta decisamente più marcata rispetto al passato (ad esempio, l’arricchimento del palinsesto e delle tipologie di scommessa, sia in modalità pre-evento che live). È necessario, tuttavia, che tale flessibilità si estenda anche ad altri aspetti, come ad esempio i limiti fissati per legge in termini di importi minimi che è possibile scommettere. Su questo e altri aspetti, infatti, non siamo ancora in grado di confrontarci alla pari con la concorrenza ‘dot.com’ che, muovendosi al di fuori delle regole fissate dal legislatore e rispettate dai concessionari autorizzati, può permettersi un’offerta più aggressiva ed attraente agli occhi del pubblico, sebbene meno sicura e garantita”, conclude il direttore generale Gamenet Scommesse.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.