Log in

L'Italia becca la Spagna agli ottavi di Euro2016 e la quota sale

  • Scritto da Gt

Sisal Matchpoint fa il punto su Italia Irlanda con il percorso che è in salita dopo aver pescato la Spagna. 

A 4 anni dalla finale degli Europei del 2012, persa malamente per 4 a 0, l’Italia trova di nuovo sul suo cammino la Spagna, stavolta agli ottavi di finale. Il percorso degli Azzurri nella competizione diventa tutto in salita, in un tabellone da brividi che oltre alla Spagna comprende Germania, Francia e Inghilterra. Nonostante il primato nel girone e la buona impressione lasciata sin qui, la squadra di Conte scivola indietro nelle quote sul Vincente di Euro 2016 passando da 9 a 10 e non parte con i favori dei pronostici per il match contro le Furie Rosse.

I campioni in carica guidati da Del Bosque sono infatti favoriti nel match contro gli Azzurri,
dati per vincenti a 2.20, mentre la vittoria dell’Italia è a 3.80 e il pareggio nei 90 minuti a 3.
Spagna avanti anche nelle quote sul passaggio del turno, a un popolare 1.57, l’Italia è offerta a 2.40. Più ottimisti gli scommettitori che, almeno da come stanno giocando, dimostrano di credere nelle possibilità della squadra di Conte di eliminare Morata e compagni. Il 42% ha puntato sulla vittoria degli Azzurri, poco inferiore la percentuale di chi crede nella Spagna vincente, il 36%. Stesso trend per la scommessa sul passaggio del turno: per il 77% sarà l’Italia ad andare ai quarti, solo il 23% crede nella Spagna.
I bookmaker di Sisal Matchpoint hanno inevitabilmente ritoccato anche le quote sulla scommessa “Fase eliminazione Italia”. L’uscita agli ottavi ora sembra più facile, e passa da 2.25 a 1.57. L’eliminazione ai quarti è a 4, vale 9 quella in semifinale, mentre il raggiungimento della finale di Parigi è proposto a 12. Eppure il 42% degli scommettitori ha puntato sull’Italia finalista, solo il 19% crede che invece gli Azzurri termineranno la loro avventura francese agli ottavi.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.