Log in

Serie A: Juve 'schiacciaquote', successo al debutto quotato 1,47

  • Scritto da Redazione

Bianconeri favoritissimi con la Fiorentina per la partita iniziale del campionato di calcio, ecco le quote Snai.

Lo scorso anno all'esordio incappò in una sconfitta casalinga tra le più inaspettate: 0-1 con l'Udinese. Stavolta, niente thriller per la Juve, a giudizio dei quotisti Snai, che per il match interno con la Fiorentina in programma domani confezionano un pronostico a senso unico. La vittoria dei campioni d'Italia, ingigantiti da un mercato faraonico, è offerta ad appena 1,47, malgrado l'avversaria sia la quinta forza del campionato scorso. Del resto, l'elenco dei confronti diretti a Torino è impietoso: la Juve ha sempre vinto nelle ultime cinque partite di campionato, segnando 11 reti e subendone 4. Le due gare più recenti allo Juventus Stadium si sono concluse con punteggi robusti, 3-2 e 3-1: i bookmaker tuttavia rimangono prudenti e propongono quote equilibrate fra 'under' e 'over' 2,5 (rispettivamente a 1,80 e 1,90). Entrambe le squadre a segno (opzione 'goal') valgono 2,05, più probabile che almeno una (indiziata la Fiorentina) rimanga a secco (1,70). Solo sei le vittorie viola in casa juventina su 77 incontri di campionato, l'ultimo colpo è datato marzo 2008 (finì 2-3 con gol in extremis di Osvaldo). La ricomparsa del '2' paga 7,50, alta anche la quota per il segno 'X', 4,20.

LA ROMA - L'antipasto di sabato prevede anche il debutto casalingo della Roma con l'Udinese. In lavagna la squadra giallorossa è attualmente la più accreditata anti-Juve anche se a debita distanza (a 1,40 il sesto titolo consecutivo bianconero, a 7,00 la Roma). Ancora un pronostico è fortemente sbilanciato sul segno '1', a 1,42. L'Udinese sembra non aver ancora risolto i problemi della stagione passata e riscuote un credito piuttosto limitato: segno '2' a 8,00, pareggio a 4,50. Negli ultimi cinque anni è sempre stata una gara da 'over' e 'goal', i bookmaker credono più al primo esito (1,73) che al secondo (1,95).
IL MILAN - Domenica debutteranno tutte le altre. Entrambe favorite le milanesi: il Milan, malgrado i patemi di mercato, viene offerto a 1,85 nel match casalingo contro il Toro dell'ex Mihajlovic, in lavagna a 4,30. Non trascurabile la 'X' a 3,50. L'Inter va a visitare il Chievo e il suo successo vola basso a 2,10, contro i padroni di casa offerti a 3,60. Negli ultimi due anni i nerazzurri hanno riportato dal Bentegodi altrettante vittorie, senza subire reti. Un altro 'no goal' è a quota 1,80.
IL NAPOLI - Napoli sul velluto a Pescara, '2' a 1,43 e 'over' modesto, a 1,70. Come dire che, almeno per questa partita, il vuoto lasciato da Higuain non dovrebbe incidere sulle qualità realizzative azzurre. Quello del Pescara è nettamente il segno «1» più alto della giornata, a 8,50. Dura per il Palermo, malgrado l'esordio casalingo: il Sassuolo è favorito (2,40 contro 3,10). Equilibrio in Atalanta-Lazio, con i biancocelesti leggermente avanti a 2,45. Giampaolo torna a Empoli da ex e da sfavorito: successo toscano a 2,35, la Samp insegue a 3,15. Fiducia al Genoa, a 2,05 nel confronto con il Cagliari ('2' a 3,85). Esordio assoluto in A per il Crotone, alla vittoria a Bologna è abbinata quota 4,75, padroni di casa a 1,83.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.