Log in

Rio 2016: Brasile, la rivincita con la Germania vale doppio

  • Scritto da Redazione

Tutte le quote Snai per le Olimpiadi di Rio 2016: si scommette sul Setttebello, sul volley e sul calcio.

Due anni fa il 'Mineirazo', domani 20 agosto un’occasione imperdibile per dimenticare, almeno in parte, l’1-7 dei Mondiali 2014. Brasile e Germania si giocano la finale di calcio a Rio 2016, entrambe alla ricerca del primo oro olimpico, e per i quotisti Snai è impossibile non vedere favoriti i verdeoro, arrivati in finale senza subire sconfitte e soprattutto senza incassare gol. Il 6-0 all’Honduras ha sbloccato definitivamente la squadra ed esaltato Neymar, autore di una doppietta e due assist, e per il duello al Maracanà l’'1' è favorito a 2 volte la posta. La Germania risponde con un reparto avanzato di lusso - capace di segnare 21 gol in sole cinque partite - e con il boom di Serge Gnabry e Nils Petersen, entrambi a segno sei volte fino a oggi. Un’altra vittoria tedesca pagherebbe 3,45, poco più in alto del segno 'X' al 90’, in quota a 3,35. In perfetto equilibrio 'under' e 'over' 2,50, entrambi a 1,85, più facile puntare sul 'goal': entrambe le squadre a rete almeno una volta pagano 1,65. Si scende ancora per la finale valida per il bronzo, dove la Nigeria, a 1,60, potrebbe travolgere l’Honduras quotato 4,80 (pareggio a 3,95).

IL SETTEBELLO - Contro i giganti serbi non c’è stata storia, ma con il Montenegro la medaglia è possibile. Il Settebello va a caccia del bronzo nella pallanuoto contro una squadra già battuta nella prima fase del torneo, e contro cui l’Italia ebbe la meglio anche nella finale per il terzo posto al Mondiale di Budapest nel 2014. È comunque una sfida molto equilibrata secondo i quotisti Snai, che vedono gli azzurri in leggero vantaggio, a 2,10, subito inseguiti dal 2,25 di Gojkovic e i suoi, già vincenti negli quarti degli Europei di quest’anno. L’ultimo pareggio in un torneo di livello risale sempre ai mondiali di due anni fa, stavolta la 'X' al termine dei tempi regolamentari pagherebbe 6,25. Pochi dubbi, invece, per la finale che vedrà di fronte Serbia e Croazia: l’oro ai campioni del mondo vola a 1,45, per i croati il colpo si gioca a 4,00.
VOLLEY - Non ci saranno le azzurre, ma la finale di volley femminile tra Cina e Serbia merita una menzione speciale per la battaglia che presumibilmente andrà in scena nella notte tra sabato e domenica. Da una parte le ragazze di Lang Ping, campionesse mondiali in carica, tornate a lottare per l’oro dodici anni dopo quello conquistato ad Atene 2004; dall’altra la grande sorpresa del torneo, una Serbia capace di eliminare in semifinale le statunitensi, grandi favorite per la vittoria finale. Duello difficile da decifrare per i quotisti Snai, che infatti hanno calcolato quota 1,85 per entrambe le squadre. Nel set betting, invece, il punteggio favorito è il 3-1 per la Cina a 4,35, poi a 4,40 c’è lo stesso risultato a favore della squadra di Terzic.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.