Log in

Qualificazioni Mondiali: la 'rivincita' di Ventura a 1,65

  • Scritto da Redazione

Italia abbonata all’Under nelle ultime cinque partite ufficiali: il sesto della serie vale 1,60 e azzurri favoriti in Israele.

Uscita non bene dall'amichevole con la Francia, l'Italia del c.t. Ventura si presenta da favorita nelle qualificazioni mondiali, lunedì prossimo contro Israele. Le quote Snai sono chiare e limpide: il successo azzurro al 'Sammy Ofer Stadium' di Haifa si gioca a 1,65, il pareggio è in lavagna a 3,60. Gli spiragli di vittoria per i nostri avversari volano ad alta quota, 5,75. Il giudizio dei quotisti è giustificato anche dal periodo negativo vissuto negli ultimi mesi dalla nazionale israeliana, che dopo un avvio folgorante nelle qualificazioni ai campionati europei è entrata in un tunnel oscuro: perse le ultime due partite ufficiali con Cipro e Belgio, nel 2016 ha giocato soltanto due amichevoli, per la verità difficili, in casa di Croazia e Serbia, uscendone con altre due sconfitte. Per trovare l'ultima vittoria dobbiamo rifarci a Israele-Andorra 4-0 del 3 settembre 2015, giusto un anno fa.

ARIA DI UNDER E NO GOAL - Partita da 'Under 2,50', a giudizio dei quotisti: l'esito è offerto a bassa quota, 1,60, mentre l'Over si colloca a 2,20. Del resto gli azzurri, considerando solo le partite ufficiali, sono in piena striscia Under: cinque su cinque negli ultimi Campionati Europei. La difesa italiana, di solito difficilmente penetrabile, è apparsa piuttosto malmessa con la Francia. Per i bookmaker, comunque, è ben difficile che gli israeliani riescano a violare la rete di Buffon: il No Goal non supera 1,62, il Goal s'impenna a 2,15. Inutile rifarsi alle statistiche dei lontanissimi confronti diretti: le due nazionali si sono incontrate nella storia soltanto tre volte. Le prime due si risolsero in altrettante agevoli vittorie azzurre; la terza, nel corso dei Mondiali 1970, finì 0-0 e diede all'Italia il passaggio del turno. Un altro 0-0, stavolta, pagherebbe otto volte la scommessa, mentre un classico 0-2 azzurro vale 7,00.

 

PRIMO POSTO DIFFICILE - Se l'esordio è alla portata, il cammino azzurro verso i Mondiali non sarà semplice. Solo la prima del girone viene ammessa direttamente, la seconda dovrà disputare gli spareggi. Per i quotisti, la maggiore candidata al primo posto è la Spagna, a 1,50, l'Italia è dietro, a 2,50. Terza in lavagna, ma staccatissima, proprio la nazionale israeliana, a 50, seguita dall'Albania a 60. Quote teoriche per Macedonia (250) e Lichtenstein (3000).
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.