Log in

Un barista di Starbucks il miglior scommettitore di Las Vegas

  • Scritto da Cesare Antonini

Si chiama Damon il barista di Starbuck che ha vinto 900mila dollari contro 1.800 scommettitori nel campionato di Las Vegas. 

Niente più ‘Frappuccino’ o ‘double espresso’ e neanche ‘cookie’ o ciambelloni da dare alle lunghe file di clienti con il nome da scrivere a pennarello sui bicchieri di carta. L’ESPN dovrebbe aver identificato in un barista di Starbucks Las Vegas, tale Damon (si dovrebbe conoscere solo un nome di battesimo), l’identikit del vincitore del 2016 Westgate Las Vegas SuperContest, da $1,500 di buy-in, il più grande concorso di scommesse sul football mai giocato in tutto il mondo. Oltre 1.800 iscrizioni per premi davvero super: pare che al primo siano andati ben 900mila dollari, un super premio per un concorso di scommesse e un successo incredibile su 1.800 entries. 

Un trionfo vero quello di Damon nella settimana 17 con un record complessivo di 54-28-3, il 65,8 percento. 
Il bar man era messo bene con due profili nel contest e alla fine è riuscito a portarli tutti e due nella settimana finale. 
Pare abbia finito di seguire i giochi finali la domenica dalla televisione mentre era al lavoro. 
Damon ha detto che non è uno scommettitore professionista e che la sua vittoria può essere paragonata a quella di un giocatore dilettante che vince il main event delle Wsop. 
E’ lui il nuovo Moneymaker delle scommesse  e dei tornei di betting del Nevada? Un mercato da circa 4,5 miliardi di dollari nei 12 mesi del periodo antecedente al 30 novembre 2016. Uno dei più floridi del mondo. 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.